Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Selezioni per gli enti locali, procedure più semplici e tempi più rapidi

Provincia a supporto dei Comuni: nuova e significativa opportunità di reclutamento attraverso la creazione di elenchi di idonei

Vantaggi anche per i Comuni e per la cittadinanza grazie ad una nuova e significativa opportunità di reclutamento per gli enti locali alla quale gli uffici della Provincia di Piacenza stanno lavorando da alcuni mesi.

Si tratta di una nuova modalità per le assunzioni (ai sensi dell’articolo 3-bis del decreto-legge n. 80 del 9 giugno 2021, nel testo introdotto dalla legge di conversione n. 113 del 6 agosto 2021) che, con modalità più semplici e in tempi più rapidi, consente agli enti locali di organizzare e gestire - in forma aggregata - selezioni uniche per la formazione di elenchi di idonei all’assunzione nei ruoli dell’amministrazione, sia a tempo indeterminato sia a tempo determinato, per vari profili professionali e categorie, compresa la dirigenza.

Già sperimentata con successo in altri territori, la procedura si svolge in due fasi: la prima è la formazione degli elenchi di idonei (passaggio gestito interamente dalla Provincia, che provvede al bando, all’organizzazione della selezione, all’approvazione dell’elenco degli idonei e alla successiva pubblicazione sul proprio portale), la seconda è l’interpello sugli elenchi di idonei (gestito dall’Ente aderente all’accordo o dalla Provincia per la copertura del proprio fabbisogno).

A questa possibilità hanno già aderito i Comuni di Piacenza, Monticelli, Calendasco, Borgonovo e Rottofreno.

Nell’ottica di dare risposte utili ai bisogni del territorio, la Provincia ha pubblicato 2 avvisi di selezione relativi alle figure professionali di Istruttore Direttivo Tecnico (Cat. D) e di Istruttore Tecnico (Cat. C) inviandone informazione anche agli Ordini professionali degli Ingegneri, degli Architetti e dei Geometri della provincia di Piacenza, nonché alle sedi universitarie cittadine del Politecnico e dell’Università Cattolica: si tratta infatti di una notizia di sicuro interesse anche per professionisti e per neolaureati o neodiplomati interessati a un’opportunità di lavoro qualificata.

Il termine per la presentazione delle candidature è fissato nel prossimo 29 dicembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selezioni per gli enti locali, procedure più semplici e tempi più rapidi
IlPiacenza è in caricamento