"Sereni orizzonti", Callori: «Lavoratori e utenti le vere vittime da tutelare»

Un sistema "sofisticato di frode" in materia di spesa socio-sanitaria ai danni dei bilanci di Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana e Sicilia. La vicenda della società assistenziale per anziani, minori e adolescenti, "Sereni orizzonti", finisce al centro di un'interrogazione di Fabio Callori di Fratelli d'Italia. Il consigliere regionale chiede alla Giunta "quali azioni intenda adottare al fine di tutelare i lavoratori, le vere vittime, insieme all'utenza, da una situazione che rischia di mettere in pericolo posti di lavoro e assistenza alle persone fragili".

"La stampa nazionale e locale ha recentemente riportato la notizia degli arresti a carico del titolare fondatore di 'Sereni orizzonti'- spiega Callori- società attiva nel settore dell’assistenza per anziani, autosufficienti e non, e nella gestione di comunità terapeutiche-riabilitative per minori e adolescenti, con sedi in tutto il territorio nazionale". In Emilia-Romagna le strutture interessate, già oggetto di ispezioni e sopralluoghi, sono la Casa per Anziani di Strada Agazzana a Piacenza, la residenza "Emilio Fontanella" a San Nicolò e l'Istituto Longobucco a Calendasco, per un totale di circa 200 ospiti e 100 operatori.

La società, continua il consigliere, avrebbe percepito illecitamente contributi pubblici per oltre 10 milioni di euro, le sedi operative "per massimizzare i profitti d’impresa, avrebbero compresso al massimo il costo del personale di servizio, impiegato ed erogato prestazioni diverse per quantità e qualità rispetto agli standard normativamente e contrattualmente previsti, con il rischio di pregiudicare il benessere e la salute di anziani e minori". Così facendo, continua il consigliere, sarebbero state rendicontate anche maggiori ore di assistenza socio-sanitaria, considerando fra queste prestazioni anche quelle effettuate da personale privo delle necessarie qualifiche e utilizzato solo nei servizi di pulizia e di cucina. Per questo l'esponente di Fdi intende anche fare chiarezza sull'ammontare dei finanziamenti erogati alla società "suddiviso per struttura e per singoli anni sul territorio emiliano romagnolo, dalla costituzione a oggi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento