rotate-mobile
Politica

Sforza ricostituisce il gruppo dei “Liberali Piacentini” in Consiglio

Dopo il fraintendimento che lo ha portato nel Gruppo Misto, il consigliere ha riportato il nome della lista a Palazzo Mercanti

È stato un fraintendimento quello che ha coinvolto Corrado Sforza Fogliani. Il consigliere comunale nei giorni scorsi era finito nel “Gruppo Misto”, perdendo così il nome della lista per la quale era candidato alla carica di sindaco: “Liberali Piacentini-Terzo Polo”. Un singolo consigliere può dare forma ad un (mono)gruppo consiliare solo se il nome è quello della lista per la quale è stato eletto, come ha fatto Luca Zandonella, unico rappresentante di “Lega Salvini Premier” a Palazzo Mercanti. Quando invece si esce dal gruppo originario in solitaria, si approda automaticamente nel Gruppo Misto. Servono infatti almeno due consiglieri per formare un nuovo gruppo consiliare. Sforza ha rimediato, chiedendo di tornare al nome originario. I “Liberali Piacentini” hanno così il loro alfiere in aula.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sforza ricostituisce il gruppo dei “Liberali Piacentini” in Consiglio

IlPiacenza è in caricamento