menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Federico Sichel

Federico Sichel

Sichel: «Basta polemiche: l’amministrazione sarà più forte e compatta»

Bando illuminazione, interviene il leader dei dissidenti della maggioranza Federico Sichel dopo lo stop alla delibera: «Scelta frutto di collaborazione virtuosa tra la giunta e il consiglio comunale»

Esprime soddisfazione il consigliere comunale del Partito Democratico Federico Sichel per la decisione dell'amministrazione di ritirare la delibera relativa al bando per l'illuminazione pubblica, arrivata al termine della commissione consiliare "assetto e territorio". «Il ritiro della pratica è una tappa importante - afferma Sichel - all'interno di un percorso di confronto e collaborazione virtuosa tra il consiglio comunale e la giunta, per l'affidamento di uno dei servizi pubblici di maggiore importanza e anche di maggiore rilevanza economica.  Quanto comunicato dall'assessore Giorgio Cisini nel corso della commissione consiliare - aggiunge - ovvero la volontà di valutare altre offerte per la gestione dell'illuminazione pubblica pervenute nei giorni scorsi a Palazzo Mercanti, ponendo al primo posto la convenienza economica, la portata degli investimenti e la massima partecipazione dei soggetti interessati, va nella direzione che avevamo sollecitato fin dall'inizio di questa vicenda».


«In queste settimane all'interno della maggioranza di centrosinistra - afferma il consigliere comunale Pd - si è sviluppato un confronto a tratti aspro, ma sempre corretto e sincero. Insieme ad altri colleghi consiglieri abbiamo cercato di fornire alla giunta comunale elementi e indicazioni tecniche utili per migliorare il percorso e per arrivare all'affidamento del servizio di pubblica illuminazione, sulla scorta di alcuni importanti approfondimenti compiuti».


«Dentro a questo clima di collaborazione, qualunque sarà il percorso che l'amministrazione intenderà prendere - aggiunge - avrà il mio pieno supporto, come penso anche quello del resto della maggioranza e del Consiglio Comunale, per il bene della città e anche per il bene dell'amministrazione. Al di là delle speculazioni politiche e di alcune inesattezze - conclude Sichel - che abbiamo letto in questi giorni, il mio auspicio è che ora vengano messe da parte le polemiche e si guardi solo all'interesse pubblico, convinto che questo passaggio rappresenterà la svolta di maturità dell'amministrazione, che si avvia così verso la fine del mandato più forte e compatta».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento