rotate-mobile
Lunedì, 4 Dicembre 2023
Politica

Sicurezza, Barbieri: «Le donne hanno più paura di uscire la sera»

La consigliera del centrodestra: «Negli ultimi tre mesi la situazione è precipitata». Il sindaco Tarasconi: «I fatti non sono legati tra loro»

Il tema sicurezza tiene ancora banco. È da registrare, sul tema, una puntualizzazione del sindaco di Piacenza Katia Tarasconi. Dopo aver contestato le considerazioni del centrodestra («Non ci sto a sentire dipingere Piacenza come il peggior ghetto della peggior metropoli»), il primo cittadino ha detto ancora la sua sulla questione. «Gli eventi che si sono verificati in città negli ultimi tempo - ha precisato - non sono legati tra loro. Non c’è una criminalità organizzata che propone una serie di azioni criminose. Sono risse tra persone che si conoscono o discussioni tra gruppi. Non voglio sminuire, ma sono azioni slegate tra loro. Inoltre, quando accadono questi fatti, i protagonisti vengono subito presi dalle forze dell’ordine in poco tempo». Secondo il centrodestra, invece, si assiste ad una “escalation”. «I fatti sono “slegati tra loro” dice Tarasconi? La situazione è precipitata negli ultimi tre mesi verso una deriva che non va bene e non ci sono progettualità da parte dell'Amministrazione. Le donne, in particolare, infatti dicono che hanno più paura ad uscire alla sera», è il pensiero Patrizia Barbieri (Civica Barbieri).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Barbieri: «Le donne hanno più paura di uscire la sera»

IlPiacenza è in caricamento