rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica

«Sindaco Dosi è ora di pensare agli italiani»

Striscione di protesta appeso sul Facsal da Forza Nuova

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Questa notte nostri militanti hanno appeso sopra le mura cittadine che costeggiano il Facsal, uno striscione per far sentire alla città e alla giunta PD il nostro messaggio forte e chiaro su come la città di Piacenza sia stata abbandonata a se stessa in un escalation di violenza culminata con l'omicidio di via Colombo. Il sindaco Dosi e i suoi assessori, devono occuparsi di più degli italiani anzichè pensare solo alla condizione dei migranti e di tutti gli stranieri che ogni giorno rendono la nostra città più invivibile! Al pari, i vari politicanti locali, non possono parlare di sicurezza solo dopo un omicidio grave come quello della scorsa notte e poi ammiccare ad una giunta sinistroide o chiudere gli occhi su quanto sta avvenendo. Noi lo avevamo detto già più di un mese fà, proprio li, sul Facsal, e lo ribadiamo ancora oggi: A Piacenza troppa immigrazione! I delinquenti, i senza lavoro, i pericolosi e i turbolenti espulsi immediatamente! Piacenza ai piacentini!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sindaco Dosi è ora di pensare agli italiani»

IlPiacenza è in caricamento