menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Edmondo Ioannilli

Edmondo Ioannilli

Sinistra piacentina in lutto, addio a Edmondo Ioannilli

È scomparso a 79 anni il presidente della Consulta Territorio, Frazioni e Sviluppo economico

Se ne è andato improvvisamente a 79 anni Edmondo Ioannilli, figura molto nota nella comunità politica piacentina. Attivista e militante del Partito Democratico cittadino – conosciuto per la sua grande voglia di fare e di testimoniare -, Ioannilli era anche presidente e coordinatore della Consulta Territorio, Frazioni e Sviluppo economico del Comune di Piacenza, organismo consultivo che in questi anni si è più volte confrontato con le Amministrazioni in carica su diversi temi. Lascia la moglie, i due figli e sei nipoti. La notizia della scomparsa di Ioannilli ha scosso profondamente la comunità politica della sinistra piacentina. Sempre disponibile per il partito, Ioannilli ha portato avanti al suo interno temi a lui molto cari, come l’attenzione per l’ambiente e per la partecipazione. Diversi dirigenti ed ex amministratori del Pd, ma non solo, hanno voluto ricordare in queste ore la sua generosità e l'impegno per il bene comune. «Credo sia stata una delle persone più corrette e coerenti – ha scritto l’ex sindaco di Piacenza Paolo Dosi - che ho avuto la fortuna di conoscere. Un abbraccio, per quanto tardivo, e una preghiera». «Hai avuto il grande dono – ha aggiunto il capogruppo Pd Stefano Cugini - di trattare una comunità politica come una famiglia, cui hai sempre dedicato passione e militanza autentica e disinteressata». «Davvero una persona gradevole – è il parere del sindaco di Gragnano Patrizia Calza - a modo e proiettata al futuro. Ho condiviso tanti dei suoi commenti e riflessioni. Condoglianze a tutti i familiari». «Un compagno militante – è il ricordo della consigliera cittadina Giulia Piroli - sempre impegnato sul fronte ambientalista, un uomo buono».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lavoro domestico, 500 domande per sanatoria da Cgil e Cisl: «Stallo di mesi per iter rigido, a rimetterci sono le più fragili»

Attualità

La partenza del Giro entusiasma piazza Cavalli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento