«Sono risorse stanziate dal Governo Pd, la Lega risolva il blocco che ha creato»

Lo afferma Paola De Micheli, deputata del Partito Democratico e Commissario straordinario per la ricostruzione del terremoto in Centro Italia, a proposito della vicenda dei fondi per le scuole piacentine bloccati dal Governo

Paola De Micheli

"Registro con piacere che dopo una lunga stagione di propaganda e slogan, anche gli esponenti della Lega hanno abbracciato lo stile burocratese proprio di chi ha assunto responsabilità di Governo". Lo afferma Paola De Micheli, deputata del Partito Democratico e Commissario straordinario per la ricostruzione del terremoto in Centro Italia, a proposito della vicenda dei fondi per le scuole piacentine bloccati dal Governo.  "In relazione ai fondi per l'ammodernamento antisismico delle scuole piacentine, - afferma - pensavo che lo spirito unitario di tutte le istituzioni del territorio fosse la strada migliore per trovare una soluzione adeguata a un'esigenza che riguarda l'intera comunità". "Dato che i parlamentari leghisti - fa notare - preferiscono alimentare la polemica politica, voglio ricordare che gli stanziamenti 'congelati' dalla sentenza della Corte Costituzionale furono decisi del Governo guidato dal Partito Democratico per migliorare la qualità dell'edilizia scolastica e garantire maggiore sicurezza a studenti e insegnanti. E non si può neppure tralasciare il fatto che è stato un ricorso promosso dalla Regione Veneto a guida leghista a sollevare il tema dell'illegittimità di quei fondi.  Pertanto - se la strada indicata dagli esponenti della Lega riuscirà a sbloccare la situazione - non si capisce per quale motivo intendano esultare o lanciare accuse al precedente Governo: avranno soltanto rimediato a un problema creato da un'iniziativa promossa da una loro parte". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento