Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica

Spazio 4, il sindacato Ugl chiede di intervenire in commissione

De Rosa: «La cooperativa entrante aveva manifestato la disponibilità di far lavorare le tre lavoratrici, poi le ha scaricate all’ultimo»

«Abbiamo inviato venerdì 30 aprile una richiesta di convocazione presso la commissione 3 del Consiglio comunale di Piacenza per essere auditi in merito al mancato rispetto del clausola sociale prevista dal bando pubblico di assegnazione di Spazio 4». Così Pino De Rosa, segretario provinciale del sindacato Ugl, interviene nel dibattito che coinvolge il passaggio di consegne tra una gestione e l’altra dello spazio comunale di aggregazione di via Manzoni.

«A tutela delle tre lavoratrici precedentemente impegnate nel sevizio educativo – sostiene De Rosa dell’Ugl - che si erano rivolte a noi per la tutela, si era anche svolto un incontro presso il Comune alla presenza dell’assessore Luca Zandonella, durante il quale la cooperativa affidataria dell’appalto aveva addotto motivazioni, a nostro avviso, assolutamente inconsistenti a supporto del mancato rispetto della clausola sociale che, sempre a nostro avviso, era sostanziale per la partecipazione al bando e non eludibile. Ciò nonostante, in un’ottica di mediazione, la scrivente organizzazione aveva inviato i curricula delle lavoratrici alla cooperativa affidataria avendo quest’ultima, durante il richiamato incontro in comune, manifestato una disponibilità almeno parziale nei confronti delle lavoratrici».

«La predetta cooperativa, forte, forse, della tifoseria a suo favore che si era manifestata da parte di alcuni componenti del consiglio comunale: 1) Non ha mai fornito risposta alla scrivente Organizzazione 2)Non ha mai contattato 2 delle lavoratrici interessate 3) Ha alimentato aspettative in una terza per poi scaricarla all’ultimo minuto. Il fatto che la commissione consiliare abbia deciso di trattare l’argomento è decisamente positivo ma nei termini che abbiamo letto sugli organi di stampa di certo non torna utile a null’altro che alla sterile polemica politica. Da qui la richiesta di essere convocati per parlare della questione in un’ottica funzionale alla sua soluzione ed al ristabilimento di un principio di giustizia ed equità che è stato, a nostro avviso, del tutto disatteso».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spazio 4, il sindacato Ugl chiede di intervenire in commissione

IlPiacenza è in caricamento