Statale 45 in “agonia”, Bergonzi (Pd): è inaccettabile, chiudiamola

Chi ha paura della statale 45? E' disagevole e pericolosa. La protesta arriva dal capogruppo Pd, Marco Bergonzi: la Provincia deve intervenire per cercare una soluzione che tutta l’Alta Valtrebbia attende da troppo tempo. E intanto la Regione stanzia 560mila euro per le strade piacentine

Un incidente sulla via Emilia
Chiudere la statale 45? “Una provocazione... ma non troppo”. Sono le parole di Marco Bergonzi, capogruppo dei democratici in Consiglio provinciale. E' una strada in agonia – dice – in alcuni tratti in completo abbandono e già interdetta ai mezzi pesanti dopo Marsaglia. Ecco il suo appello alla Provincia, affinchè si interessi nelle dovute sedi e con l'Anas, per cercare soluzioni sicure.

E’ inaccettabile il perdurare dell’agonia della Statale 45, che nella parte alta, si trova in condizioni di completo abbandono: disagevole e pericolosissima, con tratti senza protezioni, guard-rail divelti e muri di protezione che cedono. Nonostante infinite segnalazioni e sollecitazioni non accade nulla, l’Anas non si degna neppure di rispondere.

Purtroppo chi resiste coraggiosamente a vivere in montagna non può fare a meno di percorrerla in qualsiasi stato si trovi, ma cosa accadrebbe se gli utenti dei servizi (autobus, trasporti, addirittura le forze dell’ordine) potessero rifiutare di continuare ad utilizzarla in queste condizioni, a proprio rischio e pericolo?

Peraltro, a tutti costoro andrebbe quantomeno corrisposta una sorta di indennità di rischio per le condizioni della strada che devono obbligatoriamente percorrere per lavoro (indennità rimborsata da Anas, naturalmente).

Ai parlamentari Foti e Polledri, che settimanalmente ci comunicano le ricadute benefiche per il nostro territorio (?) del loro agire a Roma (…) non chiedo che risultati abbiano portato a casa fin qui per la Statale di Valtrebbia, giacchè la risposta è sotto gli occhi di tutti cioè nulla.
  Sarebbe giusto corrispondere una indennità a chi è costretto a percorrerla tutti i giorni  

Chiedo invece che impegni si sentono di assumere e che obiettivi si pongono per il futuro di questa importante strada che collega Piacenza a Genova, che non necessita solo di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma di un progetto di ammodernamento complessivo, soprattutto del tratto oltre Marsaglia.

Alla Provincia chiedo di fare il possibile, intervenendo su Anas tutte le settimane, collaborando in tutte le forme possibili, utilizzando ogni mezzo a disposizione per cercare una soluzione che tutta l’Alta Valtrebbia (e non solo) da troppo tempo attende.

Marco Bergonzi
Capogruppo Pd in Consiglio Provinciale



Intanto dalla Regione sono in arrivo altri 560mila euro (oltre i 400mila già erogati per i dissesti della scorsa primavera), per risistemare le strade piacentine. Secondo quanto stabilito oggi dalla Giunta di corso Garibaldi, verranno assegnati: 83.489 euro al comune di Bettola; 57.879 euro al Comune di Bobbio; 67.209 euro al Comune di Coli; 40.257 euro al Comune di Farini; 61.782 euro al Comune di Ferriere; 35.453 euro al Comune di Gropparello; 35.566 euro al Comune di Morfasso; 52.419 al Comune di Ottone; 28.261 euro al Comune di Pecorara; 17.474 euro al Comune di Piozzano; 28.353 al Comune di Travo; 24.456 euro al Comune di Vernasca. Ai tre Comuni restanti, Cerignale, Cortebrugnatella e Zerba, andranno 10 mila euro ciascuno.

“Sono tutti fondi che provengono dalla Regione Emilia Romagna – ha sottolineato Bergonzi - i soldi promessi dal Governo non si sono ancora visti, nonostante i soliti, ripetuti e roboanti annunci”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento