Tagliaferri (Fdi): «A rischio i fondi per l’edilizia scolastica»

Il consigliere lancia l’allarme e chiede di fare chiarezza sulle risorse stanziate in Emilia-Romagna

Tagliaferri

«Perché la progettazione di interventi per oltre 32milioni è ferma a uno stadio intermedio, con il rischio di perdere i finanziamenti? Da chi deve essere espresso il parere richiesto per procedere nella progettazione e perché non è stato sollecitato a esprimersi?». A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come il 10 marzo scorso, il ministero dell’Istruzione ha assegnato 510milioni per interventi di edilizia scolastica, ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 novembre 2018.

«Tale somma, prevista nella programmazione triennale nazionale 2018-2020 di edilizia scolastica è suddivisa quota parte per ogni Regione su basi proporzionali e - spiega il consigliere - la quota spettante alle Regione Emilia-Romagna è di 32milioni e 525mila euro destinati a interventi di nuove costruzioni e messa in sicurezza di edifici scolastici preesistenti. I termini di aggiudicazione degli interventi sono stati prorogati con decreto n. 607 del 2017, che dovrebbe finanziare gli interventi estratti dalle graduatorie regionali approvate il 1° Luglio 2019, consistenti in 16 interventi di nuova costruzione, messa in sicurezza, agibilità e adeguamento sul territorio emiliano-romagnolo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da queste premesse nasce l’atto ispettivo con il quale l’esponente di Fratelli d’Italia interroga l’esecutivo regionale per sapere «perché la progettazione di interventi per oltre 32milioni sia ferma ad uno stadio intermedio, con il rischio di perdita del finanziamento, da chi debba essere espresso il parere richiesto per procedere nella progettazione e perché non sia stato sollecitato a esprimersi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento