Tagliaferri: «Agenti armati in borghese sui bus per evitare le aggressioni ad autisti e controllori»

Dopo l'ennesimo episodio violento su un bus di Seta, Fratelli d'Italia presenta un'interrogazione: «Regione intervenga per tutelare la sicurezza dei dipendenti»

L'ennesimo episodio di aggressione a dipendenti di autobus, avvenuto ieri a Piacenza su un mezzo di Seta nel mirino di Giancarlo Tagliaferri di Fratelli d'Italia, che con un'interrogazione ha chiesto alla Regione di intervenire per scongiurare casi simili e tutelare la sicurezza di autisti e controllori. A partire dall'ipotesi, promossa dal consigliere di destra, di predisporre servizi di controllo e vigilanza da parte di agenti armati in borghese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Si considera normale che in un paese civile i mezzi pubblici siano costantemente teatro di aggressioni e furti? La Regione prenda provvedimenti a garanzia del servizio pubblico ed a tutela dei dipendenti". Secondo Tagliaferri, le aggressioni sarebbero all'ordine del giorno, insieme al problema dei borseggiatori che, specialmente in casi di fiere o eventi, agirebbero in gruppo circondando le vittime e derubandole. "La situazione sempre più insostenibile richiederebbe pattuglie di agenti armati in borghese per costanti controlli, al fine di arrestare i malviventi e rendere finalmente sicuro il servizio di trasporto pubblico».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento