Politica

Tagliaferri (FdI): «C'è un nesso tra il virus e alcune specificità territoriali?»

Alla luce delle ricerche dell'Iss sulla presenza del Covid-19 nelle tubature dell'acqua, il consigliere chiede uno studio per verificare eventuali correlazioni territoriali

Tagliaferri

«C'è un nesso tra le percentuali di diffusione del Coronavirus e le specificità dei vari territori?» A chiedere di dare risposta a questo quesito, più volte emerso nel dibattito sulla pandemia, è un'interrogazione del consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che prende le mosse anche dalle ricerche dell'Istituto Superiore di Sanità sulla presenza del Covid-19 nelle tubature dell'acqua di molte città.

Da qui l'atto ispettivo per sapere se l'esecutivo regionale intenda «attuare uno studio territoriale sul Coronavirus specificatamente diretto alla zone dove la pandemia, segnatamente nelle aree con massiva incidenza virale, nella prospettiva di approfondire la presumibile correlazione tra specificità territoriale e ambiente favorevole alla propagazione virale, elementi di indagine finora lasciati a latere dell'approfondimento scientifico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri (FdI): «C'è un nesso tra il virus e alcune specificità territoriali?»

IlPiacenza è in caricamento