Tagliaferri (FdI): «Istituire un fondo regionale per lo sport dilettantistico»

Il consigliere, in un'interrogazione, sottolinea l'importanza delle attività giovanili e di volontariato

«La Giunta istituisca un fondo a sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche alle prese con le conseguenze economiche del lockdown». A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è Giancarlo Tagliaferri (FdI) che ricorda come «lo sport non significa solo competizione, ma assume un’importante valenza educativa e formativa, di rispetto delle regole e degli altri: oltre a rappresentare un fenomeno sociale importantissimo, costituisce un’opportunità unica per garantire il benessere individuale e collettivo e il miglioramento degli stili di vita. L’attività sportiva riveste anche un importantissimo ruolo di prevenzione sanitaria, se si pensa all’aumento dei casi di obesità, anche in età precoce, e alle malattie cardiocircolatorie, che colpiscono soprattutto le persone anziane».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui l’interrogazione per sapere se l’esecutivo regionale intenda «istituire un fondo regionale a favore delle associazioni sportive dilettantistiche affinché queste continuino ad essere attive nel nostro territorio e continuino a svolgere il loro importante ruolo sociale per il benessere psicofisico di tutti gli emiliano-romagnoli, a partire dai più giovani, agli adulti e a tutela della terza età».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento