rotate-mobile
Politica

Tagliaferri (Fdi): «La Regione conferma, tagliati a Piacenza i fondi del Pnrr per la sanità»

Il consigliere regionale denuncia «Chiesta conferma con un atto ispettivo all'assessore regionale Raffaele Donini, che ha confermato come Piacenza riceverà meno risorse di quelle previste»

«Piacenza è penalizzata dall'assegnazione dei fondi del Pnrr per quanto riguarda la sanità: poco importa che siamo la provincia emiliano-romagnola che ha pagato il maggior dazio alla pandemia da Coronavirus, ieri l'assessore Donini ha confermato l'amara verità. Lo Stato ha ridotto i fondi Pnrr per la sanità e la scure si è abbattuta sopra Piacenza». Così Giancarlo Tagliaferri, consigliere regionale di Fratelli d'Italia eletto in provincia di Piacenza, denuncia la discriminazione sugli investimenti in territorio piacentino.

«Siamo stati corretti, non vogliamo fare strumentalizzazioni: prima di denunciare i tagli abbiamo chiesto conferma con un atto ispettivo all'Assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini, che ha confermato come Piacenza riceverà meno risorse di quelle previste. L'Assessore scarica le responsabilità sul Governo e dice che la Regione è pronta a ragionare su nuove soluzioni, ma la verità è una sola: ancora una volta per la sinistra Piacenza è la Cenerentola dell'Emilia-Romagna».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri (Fdi): «La Regione conferma, tagliati a Piacenza i fondi del Pnrr per la sanità»

IlPiacenza è in caricamento