menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliaferri (Fdi): «Non seguite l’esempio di Bonaccini»

Il consigliere di Fratelli d’Italia denuncia l’ennesima “leggerezza” da parte della sinistra e lancia un appello ai giovani

«La legge è uguale per tutti e le regole devono valere per tutti allo stesso modo: siamo indignati per l'ingiustizia e la superficialità di quanto avvenuto l'altra sera a Cervia quando, pur di presentare il suo libro e farsi così pubblicità in vista delle imminenti scadenze interne al Pd, Bonaccini si è reso responsabile di un assembramento ingiustificato di oltre 500 persone come è chiaramente visibile dalle foto postate dallo stesso Bonaccini sui suoi canali social. Ma come? Siamo in piena ripresa del virus, chiediamo di nuovo sacrifici a cittadini e imprese e invece di dare il buon esempio... capiamo che da sempre in Italia le leggi si applicano, ma quando fa comodo si interpretano: ma quando si hanno responsabilità di governo occorre mettere da parte le proprie ambizioni e mandare messaggi positivi ai cittadini». Giancarlo Tagliaferri (Fdi) critica duramente quanto avvenuto l'altra sera a Cervia e raccoglie il grido di indignazione arrivato da cittadini e attività produttive. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento