Tagliaferri (Fd'I): «Pubblicare l'elenco dei caseifici che importano latte e cagliata dall’estero»

L’esponete di Fdi ritiene «intollerabile che si importino quasi sei milioni di litri di latte e cagliata e che ci sia chi ci speculi abbassando i prezzi agli allevatori italiani»

Tagliaferri

«E’ intollerabile che si importino quasi sei milioni di litri di latte e cagliata dall’estero e che, in un momento come questo, ci sia chi speculi sul latte italiano abbassando i prezzi ai nostri allevatori». Questa è la posizione di Giancarlo Tagliaferri (Fdi) espresso in un’interrogazione nella quale chiede alla Giunta di intervenire nei confronti del governo nazionale per «vigilare sulle speculazioni sul latte, tutelando la filiera italiana”, e di “pubblicare gli elenchi dei caseifici che importano latte e cagliata dall’estero».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il consigliere spiega: «Ogni giorno 5,7 milioni di litri di latte straniero attraversano le frontiere e invadono l’Italia in cisterne o in forma di cagliate congelate low cost di dubbia qualità, in piena emergenza coronavirus e proprio mentre alcune aziende di trasformazione cercano di tagliare i compensi riconosciuti agli allevatori italiani». E aggiunge: «Va fermato qualsiasi tentativo di speculazione sui generi alimentari di prima necessità, come il latte che nell’ultima settimana di rilevazione sui consumi ha registrato un balzo del 47% di acquisti da parte delle famiglie». L’esponete di Fdi si schiera dalla parte dei produttori italiani ricordando che «quando una stalla chiude si perde un intero sistema composto da animali, prati per il foraggio, formaggi tipici e, soprattutto, persone impegnate a combattere, spesso da intere generazioni, lo spopolamento e il degrado».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mio marito è stato un dono per la mia vita»

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Covid-19, a Piacenza continuano a calare decessi e contagi

  • Contagi in drastico calo a Piacenza: il 7 aprile 17, ieri erano 44

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Coronavirus, contagiati anche venti minori piacentini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento