menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tagliaferri

Tagliaferri

Tagliaferri: «Regione sostenga imprese del comparto agricolo colpite dall'emergenza»

Il consigliere di Fratelli d'Italia chiede misure aggiuntive per aiutare il settore lattiero-caseario, ortofrutta e vino: «Servono risorse liquide, prezzi calmierati e sanzioni per chi ha speculato sul latte»

«La Regione intervenga per sostenere il comparto agricolo, a partire dal settore del lattiero-caseario, dell'ortofrutta, del vino e in generale sulla carenza di manodopera». A chiedere conto delle misure messe in campo dalla Giunta è Giancarlo Tagliaferri di Fratelli d'Italia, che chiede interventi aggiuntivi per aiutare il mondo dell'agroalimentare, duramente colpito dall'emergenza Covid.

«Ad emergenza ancora in corso ci si trova davanti una situazione nella quale molte attività hanno dovuto fermarsi e altre stanno proseguendo con difficoltà non solo organizzative ma soprattutto finanziarie ed economiche", spiega il consigliere di destra. "Per questo è diventato essenziale fornire alle imprese agroalimentari la possibilità di disporre di risorse liquide, fondamentali a garantire la loro continuità imprenditoriale».

In particolare Tagliaferri chiede alla Regione di «calmierare e fissare i prezzi delle materie prime, specie gli alimenti per gli animali, e di sostenere le produzioni interne, anche elargendo aiuti alle imprese agroalimentari e zootecniche. Il consigliere Fdi vuole poi sapere quali siano ad oggi i risultati ottenuti, a quanto ammontino le perdite del settore agroalimentare in Emilia-Romagna, anche per la diminuzione dell'import, e quale sia l'elenco delle aziende del territorio che hanno richiesto le agevolazioni messe a disposizione per l'emergenza Covid. Se poi sono avvenute speculazioni fuori norma, bisogna intraprendere azioni nei confronti di chi ha speculato sul latte», ha concluso il politico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento