Politica

Tagliaferri: «L'assessore Donini conferma che la Regione sui vaccini è in ritardo, ora recuperare il tempo perduto»

Il comunicato del consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia)

«Quest'oggi l'assessore Donini è stato intellettualmente onesto: rispondendo a una mia interrogazione in Assemblea legislativa ha comunicato che le dosi dei vaccini arriveranno nelle farmacie il 16 novembre: ha confermato, cioè, che la Regione è totalmente in ritardo sulla vaccinazione antiinfluenzale della popolazione a rischio. Un grave errore in piena pandemia da Coronavirus». Queste le parole nel comunicato stampa del consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia). «Ci auguriamo per il bene dei cittadini emiliano-romagnoli che le date comunicate dall'Assessore Donini questa volta vengano rispettate, ma è grave che la Regione, dopo aver fatto campagne stampa per dire ai cittadini "vaccinatevi" e aver inondato i mass media dicendo "quanto siamo bravi che siamo pronti con i vaccini", si faccia trovare sguarnita. Le spiegazioni offerte dalla Giunta, ovvero che i fornitori hanno preferito mettere a reddito i vaccini invece che rispettare gli accordi presi con la Regione dimostrano la poca autorevolezza della Giunta regionale. Ripetiamo quello che diciamo da questa estate: meno pubblicità e più fatti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «L'assessore Donini conferma che la Regione sui vaccini è in ritardo, ora recuperare il tempo perduto»

IlPiacenza è in caricamento