menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliaferri: «La "sanatoria Bellanova" è stato un flop, cosa ne pensa la Regione?»

A chiedere alla Regione di dare un giudizio sugli articoli del Decreto rilancio inerenti alla regolarizzazione di lavoratori stranieri in Italia, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi)

«La "sanatoria Bellanova" è stato un fallimento?». A chiedere alla Regione di dare un giudizio sugli articoli del Decreto rilancio inerenti alla regolarizzazione di lavoratori stranieri in Italia, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come «lo scorso 15 agosto si è conclusa la procedura di regolarizzazione dei rapporti di lavoro, introdotta dal «decreto rilancio» e avviata il 1° giugno, per agricoltura, lavoro domestico e assistenza alla persona:  il «report finale» pubblicato sul sito del Ministero dell'interno mostra come delle 207.542 regolarizzazioni avvenute, l'85 per cento abbia riguardato i settori del lavoro domestico e dell'assistenza alla persona, mentre appena il 15 per cento ha coinvolto lavoratori subordinati, dimostrando che la procedura non ha riguardato il principale ambito per cui era stata ideata, cioè l'agricoltura, il settore dove soprattutto al Sud è più ampio lo sfruttamento dei migranti irregolari».

Da qui l'atto ispettivo per sapere dalla Giunta «se non ritenga fallimentare la sanatoria per quanto riguarda il settore agricolo e se intenda rivedere la propria posizione sui voucher che il mondo agricolo continua a proporre».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento