Politica

Tagliaferri: «Ripristinare i treni sulla linea per Voghera»

Il consigliere denuncia i disagi per i pendolari e chiede di intervenire per risolvere i problemi

«Incrementare i treni sulla tratta Piacenza-Voghera». A chiederlo, in un'interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come «neppure con il nuovo orario, in vigore da lunedì 14 dicembre, sono stati reintrodotti i due convogli di Trenord che, fino allo scorso febbraio, consentivano il ritorno da Piacenza rispettivamente alle 15.35 e poco dopo le 18: quindi permangono i disagi per quanti stanno tornando dal lavoro o dall’università e devono prendere il treno per Castel San Giovanni, Stradella o Voghera (che una volta arrivati alla stazione di Piacenza, si trovano a dover attendere per ore prima che passi il primo treno utile, a meno di non uscire e ripiegare su qualche bus di linea)».

Da qui l'atto ispettivo per sapere dall'esecutivo regionale «quando intenda prendere in considerazione, in accordo con la Regione Lombardia, un incremento dei treni nella tratta ferroviaria Piacenza-Voghera».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «Ripristinare i treni sulla linea per Voghera»

IlPiacenza è in caricamento