Politica

Tagliaferri: «Ripristinare le corse sulla tratta Piacenza-Voghera»

Il consigliere ricorda come «gli abbonati di Trenitalia definiscono un 'disservizio' il 'buco' di tre ore in cui la tratta rimane scoperta da collegamenti diretti»

«Ripristinare le corse sulla tratta Piacenza-Voghera». A chiederlo, in un'interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come «gli abbonati di Trenitalia, definiscono un 'disservizio' il 'buco' di tre ore in cui la tratta da Piacenza a Castel San Giovanni rimane scoperta da collegamenti diretti, obbligando gli utenti a cambiare a Milano Rogoredo, allungando i tempi e incrementando la spesa».

Da qui l'atto ispettivo per sapere dall'esecutivo regionale «se intenda ripristinare i treni regionali sulla tratta ferroviaria Piacenza-Voghera; quanto ancora dovranno aspettare i cittadini per avere un servizio degno delle promesse ricevute e perché in tempo di Coronavirus non si sia pensato di ripristinare questo servizio utile per decongestionare il traffico automobilistico o altre tratte ferroviarie».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «Ripristinare le corse sulla tratta Piacenza-Voghera»

IlPiacenza è in caricamento