Tagliaferri: «Se l’ambiente è così importante come dice, Bonaccini aiuti a sbloccare le pratiche per il bonus biciclette»

La richiesta del consigliere di Fratelli d'Italia per sapere dall’esecutivo regionale «se intenda attivarsi con il Governo nazionale per accelerare e semplificare la parte burocratica per quanto riguarda l’esame delle domande per ottenere i rimborsi»

Sbloccare le pratiche per il bonus biciclette previsto dal “decreto rilancio”. A chiederlo è, in un’interrogazione, il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi) che sottolinea che «gli emiliano romagnoli, dopo i proclami del Governatore Bonaccini sull’importanza della sostenibilità ambientale, tutela del territorio e qualità della vita, si aspettano da parte della Regione azioni immediate per facilitare gli intoppi burocratici che rallentano la corsa verso la prevenzione, incentivazione delle rinnovabili, transizione ecologica ampia e totale a tutti i comparti produttivi, commerciali e sociali, pubblici e privati».

Questo a fronte dei tanti problemi emersi nell’applicazione del bonus da parte del governo: «Il bonus è rimasto tale solo sulla carta: l’applicazione Web che avrebbe dovuto rendere operativo il provvedimento non è ancora a regime visto che – spiega Tagliaferri - in sostanza, caricare le domande per ottenere i rimborsi è impossibile e lo stesso Ministro Costa ha cercato di giustificarsi dichiarando che, testuali parole, "non nascondo che ci siano degli intoppi amministrativi, è evidente che c’è stato un ritardo e che avremmo voluto chiudere a inizio estate, ma è pur vero che il boom è stato talmente grande che ci sarebbe stato il rischio che qualcuno rimanesse fuori"».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale «se intenda attivarsi con il Governo nazionale per accelerare e semplificare la parte burocratica per quanto riguarda l’esame delle domande per ottenere i rimborsi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento