Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica

Tagliaferri: «Siamo alla rabbia sociale, ora veri ristori per le imprese»

Le parole del consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia) sulla difficile situazione degli esercenti in lockdown

«La pandemia avanza e la crisi economica pure: è arrivato il momento di passare dalla propaganda della Giunta regionale ai fatti». Queste le parole del consigliere regionale Giancarlo Tagliaferri (Fratelli d'Italia). «Non basta parlare di ristori e dare numeri da Lotteria Italia: servono fatti concreti perché, altrimenti, si passerà da iniziative ironiche come i "manichini della piadineria di San Giorgio Piacentino" all'esplosione di una rabbia sociale che non potrà controllare. Siamo vicini a tutti quegli esercenti alle prese con i danni del lockdown, capiamo la loro rabbia e la loro esigenza di lavorare, allo stesso tempo capiamo la necessità di contrastare la pandemia. Bisogna trovare una soluzione seria che ha un nome e cognome: veri ristori e non elemosine».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliaferri: «Siamo alla rabbia sociale, ora veri ristori per le imprese»

IlPiacenza è in caricamento