Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Telefoni senza copertura, ok ai nuovi tralicci: 350mila euro per il 2019

All’interpellanza ha risposto in aula l’assessore alle Infrastrutture, Raffaele Donini: «Lepida realizzerà tralicci nelle zone a fallimento di mercato, stanziati 350mila euro per il 2018 e altrettanti per 2019»

La scarsa se non assente copertura di rete per la telefonia mobile in svariate località e zone del Piacentino, in particolare nell’area montana, è oggetto dell’interpellanza di Matteo Rancan (Ln), sottoscritta anche dagli altri consiglieri del gruppo assembleare, discussa oggi in Aula. Il consigliere, nell’atto ispettivo, riporta come a Ceci, Chiavenna Landi, Cariseto, Orezzoli, Coli, Chiavenna Rocchetta, San Michele di Morfasso, Castagnola, Roncaglia, San Polo, Mucinasso e addirittura nel comune di Bobbio sussistano rilevanti problemi di ricezione e, nei casi più critici, mancanza di segnale. L’impossibilità di fare affidamento su una connessione telefonica efficiente – rimarca il leghista – crea disagi ai cittadini e danni economici alle attività produttive, finendo per rappresentare un disincentivo alla permanenza o all’insediamento in zone già soggetta a marginalizzazione e spopolamento, dunque fragili.

Di qui l’iniziativa di Rancan, che chiede alla giunta «se intenda avviare una mappatura delle zone della provincia di Piacenza e più in generale dell’Emilia Romagna nelle quali risulta difficile o impossibile comunicare utilizzando la telefonia mobile al fine di valutare le priorità di intervento; infine, se ritenga opportuno stringere ulteriori accordi con le aziende proprietarie delle linee per incentivarle a installare altri ripetitori e a potenziare la ricezione».

L’assessore alle Infrastrutture, Raffaele Donini, risponde che la giunta ha appena deliberato la realizzazione di tralicci in zone a fallimento di mercato, dichiarandoli opere pubbliche e dando mandato esclusivo a Lepida di procedere alla progettazione di fattibilità tecnica ed economica, alla progettazione esecutiva, alla realizzazione, al collaudo e alla successiva gestione nonché a operare in nome e per conto della Regione per la definizione contrattuale dei siti ove erigere i tralicci. Per il 2018 – conclude l’assessore – sono stati impegnati 350mila euro e altrettanti ne sono previsti per il 2019. Il consigliere Rancan, nel dichiararsi soddisfatto della risposta, annuncia che monitorerà la realizzazione dei tralicci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telefoni senza copertura, ok ai nuovi tralicci: 350mila euro per il 2019

IlPiacenza è in caricamento