Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Tempi Agenzia, l’ex assessore Paolo Garetti succede a Gino Losi

Nel ruolo di amministratore unico della società partecipata del Comune che si occupa di trasporto pubblico

Paolo Garetti torna a collaborare con l’Amministrazione Barbieri. L’ex assessore ai lavori pubblici – che diede le dimissioni nell’ottobre 2018 insieme ai colleghi Massimo Polledri e Filiberto Putzu – è il nuovo amministratore unico di Tempi Agenzia, la società partecipata del Comune che ha il compito di “controllare” il servizio di trasporto pubblico gestito da Seta. In queste ore è atteso il passaggio di consegne tra Garetti e Gino Losi, che ha terminato il suo mandato triennale. Ex consigliere comunale civico (lista “Sveglia”!) tra il 2012 e il 2017, Garetti era stato nominato assessore con la vittoria del centrodestra nel 2017, ma l’esperienza in Giunta terminò dopo un solo anno.

«Vado a ricoprire un interessante ruolo – spiega ora Garetti, mentre si appresta ad accettare formalmente l'incarico – con progetti in corso da sviluppare e sviluppabili ulteriormente, spero di ripagare la fiducia del sindaco». A cosa si riferisce? «C’è tutto il Pums (piano urbano della mobilità sostenibile) da rendere operativo e il tema della riduzione delle emissioni per una ecologizzazione del parco mezzi. Terrò i contatti con Seta per ottimizzare le cose e rendere la viabilità più sostenibile e funzionale, al passo con la necessità dei trasporti odierni». Qualcuno potrebbe leggere questa mossa dal punto di vista elettorale: Garetti che torna nei ranghi del centrodestra ad un anno dalle elezioni, dopo le dimissioni del 2018? «Non sono così importante - replica l'ex assessore -. Non ho una forza elettorale tale da giustificare una mossa del genere. Semplicemente c’erano le condizioni per dare una mano all’Amministrazione in un settore specifico».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempi Agenzia, l’ex assessore Paolo Garetti succede a Gino Losi

IlPiacenza è in caricamento