Trasporti, Callori firma il “Patto con i pendolari”

L’associazione dei Pendolari ha sottoscritto una lettera d’intenti da sottoporre a tutti i candidati alle Regionali. Il primo a firmare è il consigliere regionale Callori, dopo le incomprensioni dei giorni scorsi

Presso la sede dell'Associazione Pendolari Piacenza di piazzale Marconi si è svolto l'incontro con il consigliere regionale Fabio Callori. L'incontro, dopo le incomprensioni delle settimane precedenti a seguito dell'annuncio dell'introduzione dell'alta velocità sulla linea Piacenza - Milano, si è svolto in un clima di collaborazione e condivisione.  Nello specifico l'Associazione Pendolari Piacenza ha ribadito i propri obiettivi, illustrando le criticità e le aree di miglioramento, su cui tutti i candidati politici alle elezioni Regionali dovranno impegnarsi. Allo scopo è stato fatto firmare a Fabio Callori quello che noi abbiamo definito "Patto con i pendolari" e che verrà sottoposto a tutti i candidati politici alle prossime elezioni regionali. L'incontro in oggetto, infatti, è stato propedeutico all'avvio di un ciclo di incontri, che avverranno tra dicembre e gennaio, con tutti i candidati piacentini delle varie parti politiche. Questa sarà l'occasione nella quale i candidati spiegheranno le loro proposte in tema di mobilità.

IL PATTO CON I PENDOLARI

PATTO DEI CANDIDATI ALLE ELEZIONI REGIONALI DELL’EMILIA-ROMAGNA 2020

CON I PENDOLARI PIACENTINI

Noi sottoscritti candidati alle elezioni del prossimo 26 gennaio 2020 per il rinnovo del Consiglio Regionale dell’Emilia-Romagna

Premesso che

  • Nel nuovo triangolo industriale che lega il territorio della Regione Emilia-Romagna a quello della Lombardia e del Veneto è centrale e strategica la posizione delle città di Piacenza e di Parma;
  • Lo sviluppo dell’economia del terziario avanzato produce e richiede una qualità elevata delle infrastrutture e dei servizi di mobilità;
  • Lo stato della qualità dell’aria e complessivamente dell’ambiente nella Valle Padana richiede interventi strutturali e tra questi il forte incentivo al trasporto su ferrovia delle merci e delle persone;
  • L’accesso ai servizi della mobilità ferroviaria ad alta velocità deve essere garantito nel modo più ampio possibile, essendo strettamente funzionale alla coesione territoriale e all’equilibrata distribuzione delle risorse e dei servizi pubblici;

Considerato che

  • Allo stato attuale le Città di Piacenza e di Parma sono collegate alle Città metropolitane di Milano e Bologna da una pluralità di collegamenti ferroviari, facenti capo sia al sistema dei trasporti di interesse nazionale sia rientranti nei contratti di servizio tra i gestori e le due Regioni Lombardia ed Emilia-Romagna, con scarso se non nullo coordinamento;
  • I livelli di qualità dei servizi regionali appaino gravemente insufficienti, per capienza, puntualità, pulizia;
  • L’utenza pendolare su queste tratte è interessata e propensa ad avvalersi sempre più dei treni ad AV, usufruendo dei collegamenti esistenti tra la linea convenzionale e quella AV;

CI IMPEGNAMO A

- Per lo sviluppo strutturale dei collegamenti ad Alta Velocità nella tratta Piacenza – Milano;

- per il miglioramento delle condizioni dei collegamenti su linea tradizionale sia per quanto riguarda frequenze, materiale rotabile e tracce orarie.

Nello specifico:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • capienza dei treni Rock recentemente immessi sulle linee emiliane e dimostratisi spesso inadeguati ai flussi di utenza
  • creazione di un collegamento con Cremona, Brescia e quindi il Nord-est
  • miglioramento dei collegamenti con Torino e Genova recentemente depotenziati
  • salvaguardia dei collegamenti dalle stazioni minori

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • «Ho ucciso Leonardo, ma l’ho fatto per difendermi. Chiedo scusa alla famiglia»

  • Ferriere, il nuovo sindaco è Carlotta Oppizzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento