Trespidi al vescovo Ambrosio: prima mensilità a favore del Fondo diocesiano

Primo contatto questa mattina fra il nuovo presidente della Provincia, Massimo Trespidi e il vescovo di Piacenza Monsignor Gianni Ambrosio. Corso Garibaldi, ha detto il neo presidente, intende collaborare con la Chiesa per sostenere e valorizzare la rete di solidarietà che si esprime sul territorio

Si sono incontrati oggi per la prima volta nelle loro vesti ufficiali il neo presidente della Provincia Massimo Trespidi e il vescovo di Piacenza Monsignor Gianni Ambrosio. Un incontro cordiale durante il quale Trespidi ha esplicitato l’impegno della sua Amministrazione ad appoggiare la Chiesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  Devolveremo la prima mensilità della nostra indennità al Fondo straordinario diocesano di Solidarietà, istituito dal Vescovo  


“Ho manifestato al Vescovo l'attenzione dell'Amministrazione provinciale, la stima e la considerazione per il lavoro che la Chiesa svolge nella comunità piacentina. In particolare per le opere sociali ed educative che la Chiesa ha sempre svolto, con la sua presenza storica all'interno della comunità piacentina, garantendo un servizio pubblico fondamentale.

"L'Amministrazione provinciale intende collaborare con la Chiesa sostenendo e valorizzando questa rete di solidarietà che si esprime sul territorio, originata da quel principio di sussidiarietà operosa che è espressione della dottrina sociale della Chiesa. Principio di sussidiarietà, ricordo, che abbiamo previsto come delega esplicita nel programma di questa nuova Amministrazione”.

Il Presidente Trespidi ha anche comunicato al Vescovo un primo gesto concreto che la Giunta provinciale ha inteso adottare: “Noi membri di Giunta  – ha dichiarato – devolveremo la prima mensilità della nostra indennità al Fondo straordinario diocesano di Solidarietà, istituito dal Vescovo per aiutare sotto il profilo economico ed educativo le famiglie piacentine colpite dalla crisi”.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento