rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica

Centrodestra, Udc e Nuovo Centrodestra disponibili a un confronto con Forza Italia

Pierpaolo Gallini e Gianguido Carini dell’Udc rispondono all’appello di Forza Italia: «Non vogliamo una semplice sommatoria di sigle. La miopia dei nostri politici nazionali ci ha allontanato dai nostro elettori moderati»

~~Dopo l’invito all’unione di tutti i partiti di centrodestra invocato da Forza Italia per mano di Andrea Pollastri e Antonio Agogliati, Nuovo Centrodestra e Udc si dicono favorevoli a incontrarsi per costruire una casa dei moderati. «In riferimento alla proposta avanzata – spiega una nota della segreteria provinciale dell’Udc - in conferenza stampa dal gruppo dirigente di Forza Italia di Piacenza, valutiamo con positività l'idea di un tavolo di lavoro che ri-dia rappresentanza e prospettiva al popolo dei moderati, che sono la grande maggioranza nel paese. Le liti e le incomprensioni del passato, anche recente, la miopia di una classe politica nazionale anchilosata ed autoreferenziale, lontana dai nostri elettori, hanno provocato il disastro elettorale che abbiamo sotto gli occhi. Non possiamo però pensare di affrontare il problema con una semplicistica sommatoria di sigle. Questo sarebbe la riproposizione di un passato che non ha senso né possibilità di essere capito dagli elettori. Il popolo delle partite iva, i commercianti, gli artigiani, i piccoli-medi imprenditori, i professionisti, larghe fasce di lavoratori dipendenti, gli agricoltori, insomma l’Italia che produce e vuole continuare a vivere in un Paese con meno oppressione burocratica e fiscale, con maggior possibilità di intraprendere, con più prospettive occupazionali per i nostri giovani, vuole una nuova forza politica che cammini nel solco del partito popolare europeo. Una forza che veda nell’Europa e di conseguenza in Italia una opportunità di rilancio economico e non una gabbia di oppressione finanziaria asservita alle logiche dei grandi gruppi bancari e finanziari. Una forza che – dicono Pierpaolo Gallini e Gianguido Carini dell’Udc anche a nome degli amici del Nuovo Centrodestra - guardi all’uomo nell' insieme delle sue aspirazioni  dei suoi diritti e dei suoi doveri e non solo alla moneta. Su queste basi, richiamandoci alle nostre radici, noi ci siamo e ci saremo sempre. A livello locale in prima persona, e a livello nazionale lavorando presso le nostre segreterie, perché si prenda finalmente questa direzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centrodestra, Udc e Nuovo Centrodestra disponibili a un confronto con Forza Italia

IlPiacenza è in caricamento