menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paola De Micheli

Paola De Micheli

Unioni civili, il sottosegretario De Micheli: «Traguardo storico, ora una buona legge sulle adozioni»

Il sottosegretario all'Economia Paola De Micheli: «In Italia è ancora troppo difficile adottare, credo che i tempi siano maturi per rendere più snelle e veloci le procedure, ampliando i criteri di adozione e di tutela vera dei soggetti più deboli, i bambini»

«Il cammino complicato della nuova legge sulle unioni civili, approvata dal Senato, non deve distoglierci dalla portata storica del provvedimento. Sono convinta che ogni volta che si estendano i diritti, il nostro Paese compia un passo avanti nel suo livello di civiltà».

Lo afferma il sottosegretario all'Economia Paola De Micheli.

«La nuova legge è uno di questi casi e quindi la sua approvazione va salutata riconoscendo i contenuti che colmano un divario non più sostenibile tra l'Italia e le altre nazioni europee. Per la prima volta in Italia - aggiunge - alle coppie omosessuali sarà consentito di istituzionalizzare il proprio legame, verranno introdotte norme elementari di tutela in caso di assistenza sanitaria, di accesso all'eredità e di altre situazioni riguardanti la convivenza, fino ad oggi negate. Viene riconosciuto il diritto di amare e di amarsi alle persone dello stesso sesso, senza che queste unioni siano equiparate al matrimonio». 

«Resto convinta della necessità - afferma il sottosegretario - di completare questo percorso di ampliamento dei diritti per regolare il tema delle adozioni, che riguarda in primo luogo i bambini. L'obiettivo non può che essere una nuova legge organica sulle adozioni. In Italia è ancora troppo difficile adottare, credo che i tempi siano maturi per rendere più snelle e veloci le procedure, ampliando i criteri di adozione e di tutela vera dei soggetti più deboli, i bambini». 

«In queste settimane - conclude Paola De Micheli - abbiamo sentito invocare da più parti, in difesa di questa o di quella tesi, il supremo interesse dei bambini: il mio auspicio è di mettere da parte questa retorica e di impegnarci tutti in Parlamento per approvare al più presto una buona legge su tutte le adozioni». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento