«Urgente il problema dei parcheggi in centro: sfruttiamo l’area di via De Benedettine»

Risoluzione della Lega in Comune: «La Giunta Barbieri si attivi presso il Governo ad intercedere presso la Cassa Depositi Prestiti, affinché venga data al Comune la concessione per trasformare in parcheggio per il centro storico»

L'area in questione. Sotto, Lorella Cappucciati e Carlo Segalini (Lega)

«Servono con urgenza più zone adibite a parcheggio per le auto nel centro storico di Piacenza, perché l’insufficienza di questa disponibilità risulta fortemente limitante per lo sviluppo commerciale ed il turismo di Piacenza». Il gruppo della Lega in Consiglio comunale ha depositato una risoluzione urgente in tal senso. «Il centro storico – spiegano i consiglieri Lorella Cappucciati, Marvin Di Corcia, Pietro Pisani, Marco Montanari, Carlo Segalini, Nelio Pavesi, Eugenio Barbieri - rappresenta per la nostra città la fotografia della nostra storia, ma risulta oggi molto meno ricco di possibilità e di servizi poiché molti negozi, anche in tempi recenti, hanno dovuto chiudere  le saracinesche, non riuscendo a reggere la concorrenza della grande distribuzione, preferita dai cittadini anche per la maggior accessibilità e comodità data dai parcheggi dedicati».

«Il turismo – si legge nel testo della risoluzione urgente tra le premesse - nonostante le criticità rilevate ha, tuttavia, evidenziato a Piacenza, negli ultimi anni, un trend positivo con un aumento dal 2017 al 2018 +8% di arrivi e un +10.90% di presenze di visitatori, trend Parcheggio via Benedettine 1 ©Gatti-IlPiacenza-2che si ritiene importante venga incrementare il più possibile. La nostra città, con Parma e Reggio Emilia, fa inoltre parte di Emilia 2020, un accordo che, grazie a destinazione turistica Emilia, spinge a rendere i nostri territori sempre più attrattivi al fine di realizzare una crescita turistica ed economica sempre più significativa. Da tutto ciò consegue che sia sempre più indispensabile trovare spazi idonei ad essere trasformati in parcheggi, possibilmente gratuiti, vicino al centro città». La Lega, così, offre una soluzione per tamponare il problema. «Vogliamo prendere in considerazione il fatto che, sull’angolo tra vicolo Buffalari e via Benedettine, si trova la Chiesa delle Benedettine, proprietà demaniale, che nel corso 2018, pur avendo esperito di un bando di valorizzazione, non ha realizzato nessun cambiamento. Sul lato nord della via delle Benedettine si estende tutto il complesso immobiliare denominato “compendio Alfieri e Pietro Cella” (che comprende due ex caserme: la “Vittorio Alfieri”, Lorella Cappucciati Carlo Segalini-2ai civici 56/58, e la “Pietro Cella” con ingresso in via abbondanza 2/4). Tali caserme erano di proprietà del Demanio che, nel dicembre 2014, le ha poi trasferite alla società “Cassa Depositi Prestiti Investimenti Sgr”».

I bandi per la concessione dell’ex caserma Dal Verme sono andati deserti, per cui il parcheggio pubblico nell’area cortilizia di via Benedettine non è disponibile da quando nell’estate del 2017 è stata chiusa per interventi di riqualificazione. «La carenza dei parcheggi nel centro storico però sta creando grosse problematiche al commercio e al turismo, oltre che agli stessi residenti. È indispensabile ed urgente riqualificare le zone sopracitate, favorendo l’investimento in parcheggi gratuiti e parzialmente a pagamento per il centro storico, che attualmente ne è quasi privo». Da qui l’impegno richiesto alla Giunta Barbieri di attivarsi presso il Governo ad intercedere presso la Cassa Depositi Prestiti, affinché venga data al Comune la concessione del complesso immobiliare “compendio Alfieri e Pietro Cella”, al fine di riqualificare, rigenerare il complesso trasformandolo in parcheggio per il centro storico.

Potrebbe interessarti

  • Prurito dopo la doccia: allergie e possibili motivazioni

  • Requisiti Reddito di cittadinanza, come fare domanda e quali regole rispettare

  • I trucchi per avere abiti perfetti senza stiratura, anche durante le vacanze

  • Perché smettere di stirare? Vantaggi e consigli

I più letti della settimana

  • Migliaia di rotoballe divorate dalle fiamme nella notte, nel rogo muoiono anche alcuni bovini

  • Cade da una scala, muore operaio

  • Grave dopo la caduta dal secondo piano

  • Travolto in bici da un furgone, grave un bambino

  • Rissa tra due famiglie poi spunta un coltello: ferito un uomo

  • Esce di strada e si ribalta: donna ferita estratta dall'auto insieme ai tre cagnolini

Torna su
IlPiacenza è in caricamento