rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

«Verranno rivisti i confini e la durata della Ztl». E più parcheggi gratuiti in città

Su viabilità e mobilità la Giunta fissa i suoi propositi. L'esenzione del biglietto del bus per gli over 65 è a rischio. L'Amministrazione preparerà un nuovo "Piano Urbano della Mobilità Sostenibile" (Pums)

Nelle linee programmatiche della Giunta Barbieri, la viabilità e la mobilità rappresentano un tema importante. L’assessorato guidato da Paolo Mancioppi vuole dare un cambio di rotta deciso rispetto al passato. Assessorato che si intreccia con le delega alle opere pubbliche, affidata a Paolo Garetti.  L’intenzione dell’Amministrazione è quella di rivedere il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), programmando specifiche azioni per promuovere, oltre al trasporto pubblico locale, forme di mobilità innovativa e pulita, rivedendo la zona a traffico limitato (Ztl) sia nella sua dimensione che nella sua estensione temporale. «Si porrà attenzione – si legge nel documento del Comune - agli interventi manutentivi finalizzati alla semplificazione e messa in sicurezza della viabilità (come le piste ciclabili) nonché a quelli che, pur comportando a volte limitata spesa, hanno per i cittadini un forte impatto sulla vita quotidiana (semafori, dossi, segnaletica, rotatorie)». Sulla Ztl l’intenzione è quella di modificare l’orario: l’apertura della zona a traffico limitato sarebbe anticipata di un’ora, dalle 19 alle 18, anche se questa esplicita proposta non è contenuta nel documento approvato dalla Giunta. 

Nelle linee approvate dalla Giunta si traccia il programma di questi anni. «Si interverrà sul decoro urbano del centro storico, che rappresenta il biglietto da visita per i turisti, e che merita, dunque, un’adeguata pulizia, efficiente manutenzione e appropriata segnaletica. In materia di sicurezza, si realizzerà più una diffusa rete di telecamere sul territorio». A livello di grande viabilità cittadina si interverrà nei confronti degli enti sovracomunali per individuare soluzioni a quelle criticità che caratterizzano la tangenziale e la viabilità di scorrimento veloce, anche al fine di alleggerire la viabilità interna alla città. Si prevedono così ampie zone a sosta gratuita (verificando il possibile utilizzo di aree dismesse nella zona nord della città) e la realizzazione del nuovo accesso al parcheggio di Viale Malta mediante il collegamento con Via XXIV Maggio. Quest’ultima è un’opera promessa più volte dalla precedente Amministrazione e, per ragioni burocratiche, mai realizzata.

«La natura anche sociale del trasporto pubblico – prosegue l’Amministrazione Barbieri - ne richiede l'efficienza: il Pums dovrà contribuire a migliorare la rete, evitando la sovrapposizione di linee ed offrire il miglior servizio possibile in termini di funzionalità e di risparmio economico. In particolare, si valuterà la possibile ricalibrazione delle frequenze in relazione alla effettiva domanda consentendo, senza costi aggiuntivi, l'introduzione di nuovi servizi (ore serali, navette, eventi, ecc). Si valuterà una diversa politica tariffaria, adottando criteri maggiormente selettivi in relazione ai reali bisogni e situazioni delle varie categorie di utenti». Tradotto dal "politichese": la Giunta probabilmente rivedrà l'esenzione del biglietto del bus per gli over 65, provvedimento introdotto dall'ex sindaco Roberto Reggi. 

«Attraverso un costante confronto con i pendolari - precisa la Giunta nel documento - si metteranno in atto interventi di facilitazione dell'uso delle biciclette, di miglioramento della sicurezza della zona della stazione ferroviaria e di maggiore allineamento tra i servizi di trasporto ferroviario e trasporto pubblico urbano. Verranno valutati gli interventi di manutenzione e quelli necessari a migliorare la viabilità e la sicurezza stradale nei quartieri, nelle aree periferiche e nelle frazioni al fine di dare risposta alle segnalazioni dei cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Verranno rivisti i confini e la durata della Ztl». E più parcheggi gratuiti in città

IlPiacenza è in caricamento