Via X Giugno, Opizzi: «Abbiamo alcune idee per il recupero dell’immobile»

L’assessore all’urbanistica difende l’Amministrazione da alcune critiche sui social per lo stato di fatiscenza dell’area privata: «Speriamo nella collaborazione dei proprietari per il recupero, ci stiamo lavorando con il sindaco»

l'immobile abbandonato in via X Giugno

«Via X Giugno. Sporcizia, topi, vegetazione spontanea non gestita, ponteggio pericolante. Una situazione di abbandono che dura da anni. Amministrazioni impotenti o inadempienti. Questa struttura fatiscente e sporca confina con gli uffici dell’Usl». Un post di un piacentino su Erika Opizzi-9una pagina Facebook richiama l’attenzione della cittadinanza su un problema arcinoto e discusso altre innumerevoli volte: lo stato fatiscente dell’immobile di via X Giugno, abbandonato dal 2008, in passato sede di un’azienda tessile e anche di una concessionaria d’auto. Il post, con qualche critica all’attuale Amministrazione, ha suscitato però, in questo caso, la pronta replica dell’assessore all’urbanistica Erika Opizzi. «Scusate – ha postato l’assessore su Facebook - se mi permetto: l’impresa (che ha sede in via Colombo, ndr) ha un regolare permesso di costruire (non rilasciato da questa amministrazione) per fare uffici che scade a settembre. Quindi non è vero che non ci si sta lavorando. Anzi la questione è più che attenzionata (cioè stiamo studiando una soluzione vedremo se funzionerà). Per la pulizia e la sicurezza o sistemano o sicuramente si vedranno notificata un’ordinanza. Per il resto vediamo cosa possiamo fare. Comunque abbiamo già qualche idea e con il sindaco ci sto lavorando». Stuzzicata dai commenti di altri utenti del più utilizzato social, l’assessore fornisce qualche altra informazione in più, quando una utente suggerisce di demolirlo al più presto. «Se si potesse – risponde Opizzi – magari... Vediamo se riusciamo nella stessa operazione dello scheletro di cemento dietro al Galassia. Però il privato dovrà collaborare. Altrimenti tutto è difficile. Non posso andare a casa delle gente con la ruspa. Soprattutto quando hanno “le carte in regola”. Se l’immobile fosse del Comune sarebbe altra storia».

via X Giugno-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Come non sporcare la mascherina con il trucco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento