Viabilità al Capitolo, Rabuffi: «Parcheggi selvaggi, sicurezza a rischio»

L’interrogazione del consigliere di “Piacenza in Comune” Luigi Rabuffi, che riguarda le vie Chiavenna, Vezzeno e Stirone al Capitolo

via Chiavenna

Le vie Chiavenna, Vezzeno e Stirone, interne all'abitato del Capitolo, soffrono da tempo del problema viabilità e parcheggi, ulteriormente aggravatosi negli ultimi anni. A riportare la situazione al centro della discussione è il consigliere comunale di “Piacenza in Comune” Luigi Luigi Rabuffi-14-3Rabuffi, che ha presentato una interrogazione urgente a risposta orale. «Le stesse vie – spiega Rabuffi - costruite a cavallo fra gli anni 1950 e 1960 ed edificate quasi del tutto nel medesimo periodo, hanno una larghezza inadeguata alle attuali esigenze viabilistiche e non sono dotate di marciapiede. Stante l'edificazione presente la sede stradale non è ampliabile ed i marciapiedi non sono realizzabili».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Diversi fattori hanno reso ancora più critica la situazione, quali il maggior carico residenziale e il conseguente aumento del tasso di motorizzazione, il numero limitato di autorimesse e di posti auto, la sosta selvaggia davanti ai cancelli pedonali o ai passi carrai, fenomeno così diffuso e tollerato, dall'Amministrazione, da costringere i cittadini dotati di autorimessa o di cortile a parcheggiare sulle strade circostanti per non trovarsi "imprigionata" e quindi "ostaggio" dei parcheggiatori incivili». «Le suddette strade – aggiunge Rabuffi - sono a doppio senso di circolazione e che la sosta selvaggia riduce notevolmente la carreggiata, costringendo gli utenti della strada (specie i bambini e gli anziani) a rischiare quotidianamente la propria incolumità». Per questo il consigliere interroga il sindaco e la Giunta per conoscere quanti siano i verbali elevati nelle vie dalla Polizia Locale, dal 1° di luglio a oggi e quali siano le soluzioni concrete che si intendono adottare, e la tempistica di realizzazione, per impedire il protrarsi di quanto segnalato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento