menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Rancan e Stefano Bonaccini

Matteo Rancan e Stefano Bonaccini

«Vinciamo noi stavolta», «No, ce la faremo». "Duello" Rancan-Bonaccini al mercato

Il consigliere regionale della Lega e il presidente della Regione s’incontrano per caso al mercato di Rivergaro a fare campagna elettorale

«Vinciamo noi stavolta». «No, ce la faremo lo stesso anche se il vento tira dalla parte della Lega perché abbiamo amministrato bene». Lega e Partito Democratico discutono, con toni cordiali, anche al mercato di Rivergaro. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini, girando per il capoluogo trebbiense, ha notato il banchetto degli avversari di questa campagna elettorale: quei leghisti con cui battibecca a distanza da molte settimane. Ma al banchetto, in quel momento, c’era anche un rappresentante del Carroccio a lui ben noto: il consigliere regionale uscente (e in corsa per un bis a Bologna) Matteo Rancan. I due, pur trovandosi lontano dal “ring” dell’assemblea regionale di viale Aldo Moro a Bologna, hanno dialogato un po’ su questa campagna elettorale. «Vinciamo noi stavolta», avrebbe detto il magiostrino Rancan. «Ce la faremo comunque», pressappoco la risposta del modenese, a caccia della riconferma che salverebbe anche il Governo nazionale tra Pd e 5 Stelle. Sullo sfondo della vicenda, pure il camper parcheggiato di un terzo incomodo: il consigliere regionale di Fratelli d’Italia (anch’egli in cerca di una riconferma) Giancarlo Tagliaferri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento