«Vinciamo noi stavolta», «No, ce la faremo». "Duello" Rancan-Bonaccini al mercato

Il consigliere regionale della Lega e il presidente della Regione s’incontrano per caso al mercato di Rivergaro a fare campagna elettorale

Matteo Rancan e Stefano Bonaccini

«Vinciamo noi stavolta». «No, ce la faremo lo stesso anche se il vento tira dalla parte della Lega perché abbiamo amministrato bene». Lega e Partito Democratico discutono, con toni cordiali, anche al mercato di Rivergaro. Il presidente della Regione Stefano Bonaccini, girando per il capoluogo trebbiense, ha notato il banchetto degli avversari di questa campagna elettorale: quei leghisti con cui battibecca a distanza da molte settimane. Ma al banchetto, in quel momento, c’era anche un rappresentante del Carroccio a lui ben noto: il consigliere regionale uscente (e in corsa per un bis a Bologna) Matteo Rancan. I due, pur trovandosi lontano dal “ring” dell’assemblea regionale di viale Aldo Moro a Bologna, hanno dialogato un po’ su questa campagna elettorale. «Vinciamo noi stavolta», avrebbe detto il magiostrino Rancan. «Ce la faremo comunque», pressappoco la risposta del modenese, a caccia della riconferma che salverebbe anche il Governo nazionale tra Pd e 5 Stelle. Sullo sfondo della vicenda, pure il camper parcheggiato di un terzo incomodo: il consigliere regionale di Fratelli d’Italia (anch’egli in cerca di una riconferma) Giancarlo Tagliaferri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Aggredisce i carabinieri e la security di un locale, poi danneggia un'ambulanza: denunciato

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

  • «Dovete indossare la mascherina e sedervi al tavolo per bere». Tre clienti aggrediscono il titolare del Tuxedo e sfasciano il locale

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento