rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Politica Besurica

Volontari e presidi di cittadini davanti all’asilo Pettirosso

Da una mozione di Marco Colosimo (Piacenza Viva) la proposta di impiegare alcuni volontari per aumentare la sicurezza (dopo diversi furti nelle auto dei genitori) durante l'entrata e uscita dei bambini

Marco Colosimo (Piacenza Viva) ha presentato una mozione in cui chiedeva, dopo l’ennesimo furto ai danni dei genitori che portano all’asilo “Pettirosso” i figli, un presidio fisso della polizia municipale nelle ore di entrata e uscita dei bambini davanti a questa struttura della Besurica. I finestrini delle auto di alcuni genitori vengono spesso spaccati per rubare gli oggetti personali lasciati nell’abitacolo delle vetture. «Qua ci vorrebbe un presidio della Municipale – ha detto Colosimo - perché è l'asilo più colpito. Ma si potrebbe pensare a fare un presidio di “Cittadinanza Attiva” di volontari davanti a tutti gli asili: negli ultimi due mesi si sono registrate dieci denunce simili». «È impossibile – ha risposto il sindaco Paolo Dosi - garantire un presidio fisso, dobbiamo dare servizi a tutta la comunità nelle stesse fasce orarie, abbiamo limiti di personale. Raccolgo invece volentieri il suggerimento per valutare in tempi brevi un presidio di volontari. L’esperienza dei comitati di vicinato ha fatto aumentare la sensibilità: se ci sono genitori o nonni disponibili si possono creare piccoli nuclei per un lavoro di sostegno e presidio». «Sentiamo solo parole da campagna elettorale – ha detto Giovanni Castagnetti (Piacentini per Dosi) a Colosimo - non si pensa che, dando un servizio da una parte, si toglie qualcosa altrove. Sono solo provocazioni». Colosimo, su invito del sindaco, ha corretto un po’ il tiro, emendando la sua mozione e concentrandosi sulla possibilità di impiegare anche i cittadini in questa attività, in sostituzione degli agenti della municipale. La mozione emendata ha così raccolto 21 voti a favore, ottenendo l’approvazione. Sempre il consigliere di Piacenza Viva ha proposto di installare un dissuasore di velocità davanti alla struttura che ospita una sessantina di bambini. Davanti all’asilo si penserà di migliorare la sicurezza viabilistica, ipotizzando la realizzazione di un dosso rallentatore davanti alla struttura: l'idea è stata presa in considerazione dal sindaco. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontari e presidi di cittadini davanti all’asilo Pettirosso

IlPiacenza è in caricamento