Zanichelli (M5s): «Serve trasparenza sui numeri per comune dei contagi e delle persone in quarantena»

«Non serve ricordare - interviene il deputato del Movimento 5 Stelle Davide Zanichelli - che molti cittadini vivono giorni difficili, chiusi in casa, sentono principalmente notizie di carattere nazionale, ma molti si chiedono riguardo alla realtà che li circonda. Grazie a internet le persone cercano di tenersi aggiornate sulla grave situazione che stiamo vivendo, ma purtroppo nella nostra Regione è ancora difficile avere un quadro preciso Comune per Comune. Se le informazioni dei decessi purtroppo ci sono, la comunicazione dei contagiati e delle persone messe in quarantena è demandata per lo più ai sindaci, ma di fatto queste informazioni vengono fornite in modo variegato dai singoli comuni e spesso con dati non precisi e vaghi. Gli obblighi di privacy sono fondamentali, ma dal nostro punto di vista, mentre le province lombarde informano quotidianamente sul numero di contagi, altrettanto dovrebbe avvenire nella Regione Emilia-Romagna. Ritengo dunque che il servizio igiene dell'ASL e la Protezione Civile regionale con cui ho avviato contatti in questi giorni, debbano al più presto predisporre, sui loro canali informativi, la messa a disposizione dei dati in forma aggregata, dei contagiati e delle persone temporaneamente sottoposte a quarantena Comune per Comune, come fanno in altri territori. Sappiamo che i sindaci hanno queste informazioni, e quotidianamente bravi sindaci riportano la situazione, ma non lo fanno tutti. E non può essere discrezionale la conoscenza di queste informazioni. I cittadini sono da giorni chiuse in casa e guardano con preoccupazione alla situazione: è un loro diritto essere precisamente informati sull'andamento del contagio soprattutto nelle zone in cui vivono. Lo stesso Presidente Conte, ad inizio Marzo, ha detto che "la situazione del Coronavirus sarà gestita con la linea della trasparenza e della verità", questa linea va seguita anche dalle istituzioni territoriali, a cui chiedo formalmente la pubblicazione chiara e quotidiana dei dati aggregati a livello comunale dei contagi e delle persone sottoposte a quarantena. Nel rispetto della privacy, ma anche nel rispetto della trasparenza. Inoltre è importante che, oltre a presidiare i social, i Sindaci tengano costantemente aggiornati i siti web dei loro con comuni con questi dati e con gli atti ufficiali proveniente dagli altri enti che riguardano il loro territorio in modo che queste importanti informazioni siano a disposizione di tutta la cittadinanza. Se altre province possono farlo, lo può fare anche l'Emilia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento