rotate-mobile
Il commento / Zerba

Zerba, Borre’: «Ogni voto conta e può fare la differenza»

La candidata sindaco in vista del ballottaggio del 23 giugno

Ventotto voti a ventotto. Serve il ballottaggio – domenica 23 giugno - per decidere chi sarà il nuovo sindaco di Zerba, il comune più piccolo della provincia piacentina e dell’intera regione emiliano-romagnola. Claudia Borre’ e Giovanni Razzari dovranno contendersi gli indecisi.

«Vogliamo ringraziare tutti per la partecipazione – scrive sui social Claudia Borre’ - e in particolar modo chi ci ha supportato sabato e domenica scorsa.  Siamo giunti al ballottaggio e quindi abbiamo un altro passo importante da fare per il nostro amato comune. Abbiamo condotto la nostra campagna elettorale con correttezza e integrità, valori in cui crediamo fermamente e che continueremo a sostenere anche in prossimità del ballottaggio. Vogliamo garantire la trasparenza e la disponibilità necessaria, affinché chiunque possa sentirsi sicuro e fiducioso delle scelte da fare: siamo vostra disposizione per dubbi o chiarimenti. Meglio arrivare al voto del 23 giugno prossimo con la conoscenza necessaria! Invitiamo nuovamente tutti voi a esserci, con determinazione, perché ogni voto conta e insieme possiamo fare la differenza. Confidiamo nel sostegno e nella volontà di chi vuole contribuire allo sviluppo e miglioramento dei nostri paesi. Insieme, possiamo costruire una comunità solida e unita, fondata su valori di rispetto, onestà e collaborazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zerba, Borre’: «Ogni voto conta e può fare la differenza»

IlPiacenza è in caricamento