Domenica, 14 Luglio 2024
Il ballottaggio / Zerba

Zerba va al voto per il ballottaggio tra Borre’ e Razzari

Dopo il pareggio a 28 voti a testa di nuovo alle urne per scegliere il nuovo sindaco

Sono nove i comuni emiliano-romagnoli che domenica 23 e lunedì 24 giugno saranno chiamati al ballottaggio per eleggere il sindaco. Tra questi anche un municipio piacentino, Zerba, in Valboreca. A differenza del primo turno, quando si è votato anche per le Europee, stavolta i seggi sono aperti domenica dalle 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15, con gli scrutini che cominceranno appena finite le elezioni. Nel comune meno popoloso di tutta la regione (conta una settantina di residenti effettivi) si ritorna alle urne per eleggere il nuovo sindaco tra Claudia Borre’ (“Il Castello”) e Giovanni Razzari (“Zerba futura”), che al primo turno hanno ottenuto entrambi 28 voti. In quella consultazione nell’urna era presente anche una scheda bianca, mentre zero furono quelle nulle. Ora si ritorna a votare: sono 118 le persone che avrebbero diritto di voto. In caso di ulteriore pareggio tra le due liste, sarà eletto sindaco il candidato più anziano, ovvero Razzari, con i suoi 73 anni contro i 52 di Borre’, già sindaco del piccolo comune della Valboreca dal 2004 al 2019.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zerba va al voto per il ballottaggio tra Borre’ e Razzari
IlPiacenza è in caricamento