Ztl sospesa, Buscarini (Pd): «Un favore all’inquinamento, non al commercio»

La consigliera dem: «Si sta favorendo l’inquinamento, con più auto in piazza Cavalli che non sanno dove parcheggiare». Colla (Pc Oltre): «Mi sembra un contentino, nella pausa pranzo aperti solo i negozi delle grandi catene»

Anche il Partito Democratico non condivide la sospensione della zona a traffico limitato dalle 12.30 alle 15 in centro città. La misura, voluta dall’Amministrazione Barbieri per sostenere il commercio, dopo le perplessità espresse da “Piacenza Oltre”, incontra il parere negativo anche del gruppo dem. «Tutti siamo d’accordo – ha detto in Consiglio comunale Giorgia Buscarini (Pd) - che quello attuale è un momento non facile per il commercio, ma tale provvedimento è un aiuto alle Giorgia Buscarini-9polveri sottili e certo non ai negozi di vicinato. Dove parcheggiano poi queste persone che arrivano a fare spese in centro storico, che non c’è posto? In piazza Cavalli? Sono tre anni che aspettiamo le telecamere in piazza Cavalli per controllare gli ingressi (l’area è totalmente pedonale, nda) e queste non vengono installate, e noi diamo il via libera alla sospensione della Ztl in una fascia oraria. Così si sta aiutando l’inquinamento e nessun altro».

«Domenica – ha aggiunto ancora Roberto Colla (Pc Oltre) - ho fatto un giro in centro storico. Dalle 12.30 alle 15 le macchine in centro non venivano per fare compere. Anche perché la maggior parte dei negozi sono chiusi, tengono aperto in quella fascia oraria solo i negozi delle grandi catene, non quelli di vicinati. L’apertura della Ztl mi sembra un contentino tanto per dire a qualcuno che qualcosa si è fatto, ma non sostiene niente. Dove si vuole andare con questo provvedimento?».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento