Martedì, 16 Luglio 2024
IlPiacenza

Progetto "Peep4ll", al via la fase di ascolto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Laboratorio di Strada ODV è promotore di PEEP4LL - uno sguardo sul quartiere da tutti, per tutti, di tutti, un progetto partecipativo per coinvolgere specialmente i giovani nella valorizzazione del quartiere PEEP di Piacenza, rendendoli protagonisti positivi di un’azione di cura delle aree comuni, dal suo ripensamento alla sua animazione. Movente del progetto l’idea-principio che lo spazio pubblico (che sia verde, piazza, strada) sia un bene comune, alla cui valenza di patrimonio urbano collettivo può essere associato il significato di “dispositivo di educazione sociale”, certi che iI valore sociale dell’educazione possa realizzarsi nella collabora-zione, nella comunanza costruttiva, nella partecipazione attiva alla cura dei luoghi e relazioni. Il progetto, della durata di nove mesi e incentrato su azioni di coin¬volgimento della comunità, è beneficia¬rio del contributo regionale L.R. 15/2018 Bando 2020, per un totale di 15.000 Euro. All’interno del progetto si è tenuto anche il primo incontro del Tavolo di Negoziazione, uno strumento di governance previsto dalla legge 15/2018 e composto da membri della società civile e rappresentanti delle realtà organizzate del territorio. Il Tavolo, che si è riunito per la prima volta il 28 marzo scorso, avrà un importante ruolo di raccordo e coordinamento tra realtà organizzate, società civile e amministrazione. Un ruolo che permetterà di “cucire su misura” le azioni del processo partecipativo per consentire il massimo coinvolgimento della comunità. Un primo momento di ascolto e dialogo a cui seguirà presto una fase di partecipazione più strutturata. Oltre al coinvolgimento dei giovani nei luoghi di ritrovo informale del quartiere, è stato lanciato un questionario di ascolto della comunità giovanile. Il questionario è dedicato a tutti ragazzi/e da 11 a 35 anni che vivono o frequentano il territorio del quartiere Peep. Il questionario, che sarà possibile compilare sia online che in forma cartacea, mira a creare un percorso di partecipazione tutto dedicato ai luoghi di aggregazione del quartiere Peep, con l’obiettivo di renderli più accoglienti per tutti, che rientra all’interno del più ampio obiettivo progettuale: Agganciare e ingaggiare i giovani in un’azione di cura del proprio quartiere, riattivando le relazioni di comunità (indebolite dal distanziamento sociale e dalle tensioni sociali tipiche dei contesti di periferia). Essenziale in questo percorso è costruire collaborazioni con realtà pubbliche e private, al fine di favorire una completa inclusione sociale e culturale, oltre che intergenerazionale (tra i ragazzi e gli adulti del quartiere). La chiave di ciò sta nel valorizzare lo spazio verde come bene comune, come luogo di incontro e creazione di una comunità educante, come area nella quale iniziare a costruire valori condivisi per una vita di comunità funzionante. Per poter partecipare alla compilazione del questionario, basterà collegarsi al link bit.ly/peep4ll o inquadrando il qr-code con il proprio cellulare. Oltre al sostegno economico di Regione Emilia-Romagna, il progetto è possibile grazie alla collaborazione con il gruppo informale Educatori di Strada, il gruppo scout Piacenza 4 e associazione ANSPI e grazie al sostegno del Comune di Piacenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Peep4ll", al via la fase di ascolto
IlPiacenza è in caricamento