rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
social

420, buona Giornata Mondiale della Cannabis

Negli Stati Uniti la data si indica con 4/20, ormai un vero e proprio codice e simbolo nel mondo per tutti i fumatori di cannabis

Oggi è il 20 aprile e anche la Giornata Mondiale della Marijuana, detta anche Cannabis Day: la decisione di festeggiare in questa data ha un'origine ben precisa. In California, nel 1972, un gruppo di giovani ragazzi detti “Waldos” - perché passavano le giornate sul muretto (wall) vicino la scuola - ha scoperto che nelle vicinanze di San Rafael si trovava un campo abbandonato di cannabis. I ragazzi decisero dunque di cercarlo e di incontrarsi ogni giorno alle 4:20 nei pressi della statua di Louis Pasteur, nel parco della San Rafael High School, per poi andare alla sua ricerca insieme. Sfortunatamente non riuscirono mai a identificare il raccolto abbandonato, ma “4:20” era diventata ufficialmente la parola in codice per incontrarsi e fumare. Tale espressione è attualmente conosciuta in tutto il mondo: questo perché Phil Lesh, bassista dei Grateful Dead e fratello di uno dei componenti di Waldos, si appropriò del codice e lo portò in tutto il mondo fino a farlo diventare un vero e proprio simbolo per tutti i fumatori di cannabis. Per questo motivo, il 20 aprile è diventata la giornata mondiale della marijuana, considerando che negli Stati Uniti la data si indica con 4/20. 

In Italia, in seguito all’entrata in vigore della legge sulla canapa, il 14 gennaio 2017, è divenuta legale la vendita di cannabis a basso contenuto di THC. In numerose città sono comparsi punti vendita che hanno iniziato a commercializzare la sostanza legale che non presenta alcun effetto allucinogeno, visto il basso livello di THC. La cannabis light presenta, al contrario, un alto contenuto di cannabidiolo (CBD) che, invece che comportare effetti psicotropi, aiuta a rilassarsi e a placare eventuali dolori. La cannabis legale, infatti, è molto utile a livello curativo come in caso di malattie croniche quali le artriti e i reumatismi o come nel caso di malattie degenerative. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

420, buona Giornata Mondiale della Cannabis

IlPiacenza è in caricamento