Martedì, 16 Luglio 2024
social

A San Valentino aumentano le truffe online: incontri e regali le esche perfette

Il phishing legato ad app, fiori a domicilio e vacanze romantiche

Finte app di appuntamenti, regali troppo belli per essere veri, viaggi romantici con sorpresa. Sono queste alcune delle esche usate dai cybercriminali per sfruttare gli innamorati e San Valentino per colpire e mietere vittime soprattutto con il phishing.

E' l'allarme che lanciano diverse società di sicurezza in vista del 14 febbraio, in cui il traffico online aumenta a dismisura e la privacy viene messa a grande rischio.

Secondo Kaspersky, oltre ad imitare le più popolari app di appuntamento come Tinder, i cybercriminali hanno iniziato a diffondere false email, fingendosi donne alla ricerca di un partner. La truffa prevede l'invio di un messaggio contenente un link diretto ad una pagina di phishing che imita un sito web di incontri e chiede alla vittima di completare un form indicando le proprie preferenze. Alla fine, viene chiesto all'utente di inserire anche le proprie credenziali bancarie. Naturalmente, non fate mai nulla di tutto ciò.

Secondo Check Point Software Technologies, i criminali si mettono in moto per tempo: già a gennaio il 6% dei nuovi indirizzi internet a tema San Valentino era considerato pericoloso, il 55% sospetto. 

Ovviamente da queste truffe ci si può difendere, basta stare un po' attenti. Per esempio, fate attenzione a quelle offerte di regali "troppo belle per essere vere", valutare sempre bene la veridicità dei siti e dei venditori, diffidare delle email di cambio password e da quelle che hanno troppi errori. Inoltre, non collegare mai il proprio profilo sulle app di appuntamenti a nessun profilo social, così come di non condividere il proprio numero di cellulare o altri dati sensibili. 

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Valentino aumentano le truffe online: incontri e regali le esche perfette
IlPiacenza è in caricamento