Bere acqua e limone ogni mattina fa bene: vero o falso?

Quanti di voi iniziano la giornata con un bicchiere di acqua e limone, convinti che faccia bene all'organismo. Verità o falso mito? Ecco tutto quello che è bene sapere

Forse influenzati da quell'amica che già lo fa da tempo o da quel servizio che abbiamo visto in tv, sempre più persone hanno l'abitudine di bere acqua e limone al mattino, meglio se caldi, prima di fare colazione. Secondo alcune correnti di pensiero, infatti, assumere la bevanda calda prima di mangiare, avrebbe numerosi benefici per l'organismo: lo depurerebbe dalle tossine e dalla scorie in eccesso, attiverebbe il metabolismo e, per di più, avrebbe anche azione drenante.

Insomma, un tocca sana per il fisico. Ma se vi dicessimo che si tratta solo di un falso mito?

Bere acqua e limone prima di fare colazione: giusto o sbagliato?

Assumere acqua e limone caldi, al mattino, infatti, porta con sé una serie di controindicazioni di cui vogliamo parlarvi oggi. Per prima cosa la bevanda potrebbe irritare lo stomaco. Perché? Perché l’acido citrico nei pazienti affetti da gastrite può danneggiare la mucosa gastrica poiché ne aumenta l’acidità (abbassando, quindi, il pH) e a lungo andare potrebbe avere effetti negativi sulla mucosa anche in individui sani.

Non è tutto: in molti sostengono che assumere acqua e limone caldi al mattino, abbia proprietà alcalinizzanti preziose, aiuterebbe a regolarizzarne le funzionalità, porterebbe benefici alla pelle e, persino, al sistema immunitario rafforzandolo. Tutto falso: anche se l’acido citrico avesse potere alcalinizzante, infatti, l'organismo manterrebbe il PH ematico (quello del sangue) sul valore di 7,4. Le tanto decantate proprietà alcalinizzanti del limone, come di tantissimi altri alimenti e ritrovati, sono completamente infondate.
Inoltre, l’assunzione prolungata di acqua e limone potrebbe provocare danni al cavo orale a causa dell’azione erosiva dell’acido citrico a carico dello smalto dei denti.

Ricapitolando, insomma, bere acqua e limone caldi a digiuno:

Non aiuta a dimagrire: vitamina C e sali minerali contenuti nel limone non hanno azione dimagrante

Non ha azione disintossicante né drenante

Potrebbe provocare esofagite, ulcere, gastriti

Non è indicato nei pazienti affetti da gastrite, ulcere o esofagite da reflusso gastroesofageo

Non ha reali proprietà alcalinizzanti

Può rovinare lo smalto dei denti

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza, tutte le attività commerciali che sono aperte e fanno consegna a domicilio

  • «Un anziano ammalato di Covid in gennaio a Piacenza potrebbe essere il paziente 1». Inchiesta di Report in una clinica piacentina

  • Coronavirus, la situazione nei comuni del Piacentino aggiornata al 31 marzo

  • Provincia in lutto, se ne è andata Roberta Solari

  • Coronavirus e decessi, i numeri non tornano: se le vittime fossero molte di più?

  • Covid-19, Piacenza piange altre 26 vittime, il totale sale a 495

Torna su
IlPiacenza è in caricamento