menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambia la privacy di Whatsapp: le chat private saranno utilizzate per fornire informazioni pubblicitarie

L'aggiornamento sarà utilizzato inizialmente dai profili Business, ma tutti gli utenti privati dovranno accettare il nuovo utilizzo dei dati personali, oppure cancellare l'account

Whatsapp è l'applicazione di messaggistica utilizzata praticamente da tutti coloro che hanno uno smartphone. Basta dire che nella sola giornata di Capodanno sono state effettuate 1,4 miliardi di chiamate e videochiamate da tutti gli utenti della piattaforma. Insomma, si potrebbe vivere senza Whatsapp?

Potremmo dover imparare a farlo, dato che la piattaforma ha deciso di non essere più tanto privata, aggiornando i propri termini e l’informativa sulla privacy. Gli aggiornamenti riguardano infatti le “modalità di trattamento dei dati” e “come le aziende possono utilizzare i servizi disponibili su Facebook per conservare e gestire le proprie chat WhatsApp”. Che cosa significa concretamente?

La novità, anticipata lo scorso dicembre dal portale WABetaInfo, è legata in parte a doppio filo a WhatsApp Business, il servizio riservato alle aziende per l’interazione con i clienti e la vendita diretta dei prodotti: queste aziende potranno infatti organizzare su Facebook campagne pubblicitarie basate sulle informazioni presenti nelle chat private. Quindi, in altri termini, le aziende che usano WhatsApp Business potranno avvalersi dei servizi offerti da Facebook per conservare le chat e sempre su Facebook potranno apparire post o inserzioni in linea con gli argomenti trattati nelle conversazioni intrattenute su WhatsApp. Questo è quanto si legge in un documento diramato dal supporto ufficiale di WA:

«Una migliore comunicazione con le aziende. Molte aziende si affidano a WhatsApp per comunicare con i propri clienti. Collaboriamo con le aziende che usano Facebook o con terzi per archiviare e gestire al meglio le comunicazioni fra aziende e utenti su WhatsApp».

Entro il prossimo 8 febbrabio, tutti gli utenti di WA avranno l'obbligo di accettare i nuovi termini, che saranno operativi da quella data. Se non si accettano i nuovi temrini, l’account dovrà essere eliminato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid-19: nel Piacentino altri 62 casi e otto decessi

  • Cultura

    Viaggio in anteprima nella sezione Archeologica restaurata del Farnese

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Case di riposo, quaranta ospiti in tutto il Piacentino rifiutano il vaccino

  • Cronaca

    In futuro vaccinazioni anche a Bobbio e a Bettola

Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento