rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
social

Digitale terrestre, ecco i canali che iniziano la migrazione dal 20 ottobre

Scopriamo anche come capire se la tv è compatibile con l'mpeg4

Il 20 ottobre è arrivato. Oggi prende il via la prima fase del passaggio al nuovo digitale terrestre, cioè il passaggio alle trasmissioni in mpeg4, un formato video che non tutti i televisori sono in grado di leggere. Una transazione che non riguarderà tutti i canali a partire dalla metà di ottobre. Ma quali sono i canali che faranno il passaggio? Ecco l'elenco.

Canali Rai che trasmettono in mpeg4 dal 20 ottobre:

Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport+ HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola

Canali Mediaset che continuano le trasmissioni in mpeg2 (come avviene ora):

Canale 5, Italia 1, Rete 4

Canali Mediaset che trasmettono in mpeg4 dal 20 ottobre:

TGCOM24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV

Come scoprire se il proprio tv non è compatibile con l'mpeg4

Tutte le informazioni, passo per passo, per verificare se il proprio televisore è compatibile con l'mpeg4 :

- recuperare il manuale del proprio modello di televisore (spesso li si trovano anche in rete) e controllare se è in grado di supportare la codifica mpeg4;

- sintonizzarsi sui canali già ora in HD (in genere quelli dal 501 in su): se si riescono a vedere, non ci saranno problemi neppure a vedere anche i canali che passeranno a ottobre;

- più in generale bisogna tener conto che i televisori più vecchi del 2010 hanno altissime probabilità di non vedere più questi canali.

In questo momento, non è necessario eseguire il test dei canali 100 e 200: se anche sintonizzandosi su questi due canali non si visualizza la scritta "Test HEVC Main10", si riusciranno comunque a vedere i canali che passano alla codifica mpeg4 in questa prima fase. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Digitale terrestre, ecco i canali che iniziano la migrazione dal 20 ottobre

IlPiacenza è in caricamento