Giornata mondiale degli oceani: perché salvaguardare un ecosistema fondamentale

Istituita nel 1992 al “Summit della Terra” di Rio de Janeiro, con la volontà di dedicare una giornata al legame che unisce l'umanità all’oceano. Il tema di quest’anno, “Proteggiamo insieme la nostra casa”, ha l’obiettivo di chiedere ai leader mondiali di proteggere il 30% dei mari entro il 2030

Surriscaldati dal cambiamento climatico, sovrasfruttati da una pesca eccessiva e soffocati da tonnellate di plastica. Gli oceani hanno bisogno di essere protetti e, per sensibilizzare le persone su questo tema, l’Onu ha istituito il “World Oceans Day” - la Giornata Mondiale degli Oceani - che si celebra in tutto il mondo l’8 giugno di ogni anno. Creata nel 1992 e resa ufficiale dalle Nazioni Unite nel 2009, in questa giornata si riconosce l’importanza vitale del mare come ecosistema fondamentale e si agisce per preservare i suoi delicati ecosistemi. Il tema di quest’anno è “Proteggiamo insieme la nostra casa”, con l’obiettivo di chiedere ai leader mondiali di proteggere il 30% dei mari entro il 2030.

L’importanza degli oceani

Gli oceani coprono tre quarti del pianeta Terra, garantendo la sopravvivenza di 3 miliardi di persone e generando, in termini di risorse e industrie, il 5% del pil mondiale. Secondo alcuni dati, nel 2050 gli oceani conterranno più plastica che pesci: la produzione mondiale è infatti aumentata di venti volte dal 1964, raggiungendo le 314mila tonnellate nel 2014. Questi numeri sono destinati a duplicare nei prossimi vent’anni e a quadruplicare entro il 2050. Nonostante le Nazioni Unite e i Governi premano per la realizzazione di efficienti sistemi di riciclaggio, solo il 5% della plastica viene riciclata in modo corretto mentre il 40% finisce nelle discariche e un terzo negli ecosistemi fragili, come gli oceani.

La storia del "World Oceans Day"

Il “World Oceans Day” nasce nel 1992 al “Summit della Terra” svoltosi a Rio de Janeiro, con la volontà di consacrare una giornata alla celebrazione del legame che unisce l'umanità intera all’Oceano. Un legame che va protetto partendo proprio dalla sensibilizzazione e dalla promozione di azioni che mirino a preservarlo. Nel 2009, l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha designato l’8 giugno come la “Giornata Mondiale degli Oceani”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento