Intimo rosso a Capodanno, ecco l'origine di questa tradizione

Tutti lo fanno ma pochi ne conoscono l'origine. Ecco perché indossiamo il rosso l'ultima notte dell'anno

La notte di San Silvestro si avvicina e, come da tradizione, in molti indosseranno qualcosa di rosso, soprattutto per quanto riguarda intimo: mutandine, slip, reggiseni, giarrettiere e boxer per gli uomini. Ma perché si indossa il rosso a Capodanno? Sarebbe un modo per dare l'addio all'anno vecchio e il benvenuto al nuovo con i migliori auspici: un simbolo di fortuna, insomma.

Ma qual è l'origine e il simbolismo di questa usanza?

Indossare qualcosa di rosso a Capodanno è, per molti, un rito propiziatorio, si accoglie il nuovo anno con l'auspicio che ci porti fortuna, salute, sicurezza. Il colore rosso porterebbe quindi con sè significati positivi. La tradizione del rosso a Capodanno nasce in Cina: nel simbolismo orientale il rosso è il colore della fortuna, della prosperità e della buona sorte, e viene utilizzato di solito durante le celebrazioni nuziali come buon auspicio per gli sposi e la loro nuova vita insieme: un augurio di fertilità e felicità in amore. Il rosso sarebbe quindi uno "scaccia demoni", in grado di mandare via gli spiriti maligni, divenendo un colore portafortuna.

Secondo un altro filone di pensiero, la tradizione del rosso a Capodanno risalirebbe agli antichi romani. Durante il Capodanno romano, infatti, uomini e donne indossavano qualcosa di rosso come simbolo di potere, fertilità, salute e ricchezza, era considerato poi il colore della passione, dell'energia e della fortuna: quale migliore auspicio per il nuovo anno?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento