social

Lo chef Borghese pubblicizza gli "anolini di Parma", rivolta dei piacentini

Recentemente il celebre programma televisivo "4 Ristoranti" è sbarcato nella vicina Parma. Prodotti oggetto del bonus extra dello chef, gli anolini

Il celebre programma televisivo "4 Ristoranti", seguitissimo da milioni di telespettatori e capitanato dallo chef Alessandro Borghese, recentemente è sbarcato nella vicina Parma. Nella gara di cucina, i ristoratori partecipanti si sfidano a colpi di pranzi e cene per soddisfare il fine palato dei commensali, pronti a mettere in atto diaboliche strategie per ottenere il migliore risultato, in attesa di scoprire quello di Borghese che, come noto, «può confermare o ribaltare il risultato». Inoltre, da poco è stato inserito un ulteriore tassello a rendere la sfida borghese-2-4ancora più competitiva, ovvero 5 punti bonus sul prodotto tipico della tradizione locale: oggetto del giudizio dei punti extra del parmense, gli anolini.

Inutile dire come, una volta appresa la notizia, sui social piacentini si sia scatenata l'ilarità e la caccia al "meme" più divertente, a partire dalla famosa umoristica pagina locale "Piacenza Memes". In poche ore i post Instagram di Borghese sono stati invasi da commenti "biancorossi", in cui gli si faceva notare come i veri anolini siano una tradizione puramente piacentina. 

Che dire: non sappiamo se perdoneremo tanto presto chef Borghese, ma non possiamo fare a meno di invitarlo nella nostra città, per una sfida a colpi di tortelli o pisarei e fasò.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo chef Borghese pubblicizza gli "anolini di Parma", rivolta dei piacentini

IlPiacenza è in caricamento