menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poke, dalle Hawaii il food trend che spopola. Preparazione, ricette e dove mangiare a Piacenza

Il poke è un nuovo food trend, tipico della tradizione culinaria hawaiana, dalle combinazioni infinite e personalizzabili. Ideale in estate, è un piatto che non fa ingrassare e apporta diversi nutrienti sani al nostro organismo

Dalla West Coast americana è arrivato anche in Italia un nuovo food trend, il poke. Si tratta di coloratissime e freschissime insalate ottime per la stagione estiva, belle da vedere e buone da mangiare, che non fanno ingrassare e apportano numerosi nutrienti sani al nostro organismo.

Cos'è il poke

Il poke nasce come piatto tradizionale delle Hawaii in cui le combinazioni degli ingredienti sono infinite e personalizzabili. Il nome significa letteralmente "tagliato a cubetti" e si riferisce all'ingrediente principale, il pesce. Si tratta di un’insalata di pesce crudo fatto marinare brevemente, arricchita da diversi ingredienti stuzzicanti e saporiti come il peperoncino e il cipollotto. Il poke conosce tante varianti di condimenti e abbinamenti come quella influenzata dalla cucina asiatica, con l'impiego dell'olio di sesamo e salsa di soia. Tradizionalmente il poke si prepara con il tonno, ma oggi si usano anche polpo, salmone o molluschi. Le combinazioni di ingredienti sono così tante che si è diffusa nei ristoranti la formula del build-your-own-bowl, ovvero si crea una personale poke salad scegliendo gli ingredienti che si preferiscono con cui accompagnarlo, un modo accattivante di gustare il poke che si potrebbe replicare anche in una serata tra amici. La base del piatto può essere il riso, il sushi, oppure la quinoa, la misticanza, gli spaghetti di riso o una semplice insalata mista, cui viene aggiunto salmone, tonno, gamberi scottati, al vapore; oppure tofu per i vegani. Il condimento prevede in diverse combinazioni salsa di soia, olio di sesamo, lime, latte di cocco con aggiunta di spezie. Il poke viene infine completato con un topping di wakame, edamame, avocado, o  anche, un fantasioso tocco crunchy con semi di sesamo o magari granella di frutta secca come pistacchi, mandorle, noci.

Idea per una ricetta

Oggi vi proponiamo una ricetta gustosa e facile da realizzare. Ecco gli ingredienti:

- tonno 550 g;

- gambi di cipollotto 20 g;

- olio di sesamo 20 g;

- semi di sesamo 1 cucchiaino; 

- peperoncino fresco 20 g; 

- sale delle Hawaii 1 cucchiaino;

- salsa di soia 20 g.

Procedimento: per realizzare il poke assicuratevi di aver acquistato pesce fresco abbattuto. Si raccomanda, per precauzione, di congelarlo in freezer per 96 ore a -18 gradi e poi scongelarlo per impiegarlo nella ricetta. Iniziate quindi con la preparazione. Eliminate il picciolo dal peperoncino fresco, estraete i semini interni, poi affettatelo così da ottenere delle piccole rondelle. Ora prelevate il gambo del cipollotto fresco e tritatelo. Passate al tonno, tagliatelo a fette di 2 cm, poi riducete ciascuna fetta a listarelle e infine da questa ricavate dei cubetti da 2 cm. Trasferite il tonno a cubetti in una ciotola, insaporite con il gambo di cipollotto tritato, il peperoncino fresco, aggiungete anche i semi di sesamo bianchi, irrorate con l’olio di sesamo e la salsa di soia. Per finire insaporite con un cucchiaino di sale. Mescolate con un cucchiaio per insaporire. Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e lasciate marinare in frigorifero per 1-2 ore. Trascorso il tempo della marinatura, riprendete il vostro poke e servitelo.

Dove a Piacenza e provincia

Mania Food - Via Cittadella 60

Hop Beer Shop -  Via Giuseppe Garibaldi, 12A

Poke Bowl Cafè - Via Cappuccini 1 Fiorenzuola

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento